Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Furti in città: sei persone in manette. Rubato rame a Magliana

Sei cittadini stranieri sono stati arrestati per due furti; i primi due tentavano di rubare cavi di rame all'acea, mentre gli altri quattro sono stati sorpresi a svaligiare un appartamento

Altri 6 arresti per furto. Il primo riguarda due cittadini romeni di 20 e 28 anni, sorpresi mentre tentavano di appropriarsi di 30 metri di cavo elettrico in rame presso la sede Acea in zona Magliana. Ad avvisare la polizia è stata una guardia giurata, insospettita da alcuni rumori. I due ladri, scoperti, hanno tentato la fuga ma poi sono stati bloccati dagli agenti. Entrambi senza fissa dimora, sono stati arrestati per furto aggravato.

VIA BRECHT - Un altro furto è stato invece scoperto dalla polizia in via Brecht. Quattro cittadini georgiani, di età compresa tra i 31 e i 33 anni, sono arrestati per furto in un appartamento. La polizia, insospettita dall'atteggiamento di un uomo, che in quel momento svolgeva il ruolo di "palo"  è riuscita a scoprire il piano dei quattro ladri, individuando successivamente l'appartamento svaligiato.

La refurtiva, recuperata nelle tasche di uno dei quattro, consiste in orologi e collane d'oro. Il tutto è stato poi riconsegnato alla legittima proprietaria.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in città: sei persone in manette. Rubato rame a Magliana

RomaToday è in caricamento