menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagnola: fa acquisti in un negozio di casalinghi e paga con 50 euro false

Il 20enne è stato scoperto dal titolare dell'attività in via Benedetto Croce. Aveva addosso altre sette banconote da 50 euro e quindici banconote da 20 euro tutte rigorosamente false

Fa acquisti in un negozio di articoli per la casa in zona Montagnola, ma cerca di pagare con banconote false. Lui è un 20enne romano arrestato, ieri 16 marzo, dai Carabinieri della Stazione Roma Eur con l’accusa di truffa e spendita di banconote false.

LA TRUFFA - Durante la serata il giovane è entrato in un negozio di casalinghi in via Benedetto Croce. Ha acquistato alcuni oggetti e, giunto alla cassa per pagare, ha tirato fuori una banconota da 50 euro. Unico problema: era falsa.

IL COLPO SVENTATO - Il commerciante fortunatamente si è accorto della truffa. Con una scusa si è allontanato e ha chiamato il 112 per allertare i Carabinieri. Giunti subito sul posto, i militari hanno bloccato e arrestato il ragazzo che aveva addosso altre sette banconote da 50 euro e quindici banconote da 20 euro. Tutte rigorosamente false.

IL FERMO - Dopo aver sequestrato il denaro, i Carabinieri hanno accompagnato in caserma il cittadino che era già noto alle forze dell'ordine. Adesso è in attesa di essere processato con il rito per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento