menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dal profilo Instagram

Foto dal profilo Instagram

Algero Corretini, dal muro della Portuense al dialogo con la delegata della sindaca Raggi: chi è 1727wrldstar

Algero Corretini alias 1727 wrldstar, dopo aver "preso il muro fratellì" ha raggiunto la celebrità su Instagram. Venerdì scorso l'arrestato per maltrattamenti in famiglia

Tutti parlano di lui. Il suo nome e la sua faccia sono sulle prime pagine di tutti i giornali. Chi non bazzica instagram e più in generale la rete, non sa chi è. Algero Corretini, conosciuto sui social come 1727 wrldstar, è in carcere. arrestato dopo un brutale episodio di violenza contro la sua fidanzata.

Ha avuto un "hype" - come si dice in gergo 2.0 - di un anno. Un picco di notorietà che lo ha portato dal diventare una "star" dei social con il video del 2020 di "ho preso il muro fratellì", prima a fare il giro dei programmi in tv e poi, addirittura, ad essere "scelto" dalla delegata alle periferie della Sindaca Viriginia Raggi, la giornalista Federica Angeli, per illustrare le problematiche del quartiere Piana del Sole

Una parabola finita, almeno per il momento, contro nella cella del carcere di Rieti dove al momento è detenuto dopo aver picchiato la sua compagna colpendola anche con una spranga di ferro e mandandola all'ospedale con la giovane che ha subìto ferite così gravi da avere una prognosi ospedaliera di 30 giorni. 

Chi segue Algero Corretini, crede, immagina, che sia tutto un falso. Un episodio "architettato" come il "caso" della sua scomparsa finito su 'Chi l'ha visto?' e rientrato pochi giorni dopo. Uno di quelli per generare un "hype", appunto, e aumentare la valanga di followers (oltre 223 mila). 

Perché è stato arrestato Algero Corretini

Non sono però dello stesso avviso i carabinieri della stazione di Ponte Galeria, che hanno arrestato 1727 wrldstar per "maltrattamenti in famiglia", "lesioni personali aggravate" e di "detenzione illecita di sostanze stupefacenti" e raccolto la testimonianza della sua fidanzata parlando di "reiterate violenze", il Pm Stefano Pizza che ne ha chiesto e ottenuto il carcere e il Gip Paola Della Monica che ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare carceraria. Così, elemento ancora più grave, non è d'accordo il fisico di Simona Vergaro che racconta le violenze subìte. 

La "scomparsa" finita su 'Chi l'ha visto?'  

Era stata proprio lei a contattare 'Chi l'ha visto?' per denunciare la scomparsa di 1727 wrldstar. Dopo pochi giorni, appunto, "fratellì" era di nuovo a casa. Molti avevano pensato ad una bravata per farsi pubblicità, condita anche con il ritrovamento di una pistola scacciacani nella Smart, chi indaga ora non esclude che invece quell'episodio possa essere riconducibile ad una altra, e passata, storia di violenza domestica mai denunciata dalla sua fidanzata. 

Chi è 1727 wrldstar e perché è diventato famoso

Algero Corretini alias 1727 wrldstar, ha cercato notorietà da anni. Ha un passato da rapper sotto il nome d'arte di Esak. Tuttavia solo con il video virale, con l'incidente in diretta dopo aver "preso il muro fratellì" ha avuto l'agognata celebrità. Da lì un crescendo di interviste radiofoniche e dirette, ma anche faccia a faccia in tv sia a Le Iene che a La7. Non solo. Durante il lockdown è stato protagonista di una serie di dirette anche con Massimiliano Minnocci, detto "Brasile", altro noto influencer romano che nelle scorse ore ha lanciato messaggi "contro la violenza sulle donne" sui suoi profili.

Da maggio 2020 fino a pochi giorni fa, 1727 aveva trasformato la sua notorietà social-mediatica in una opportunità di business promuovendo prodotti legati al mondo dell'abbigliamento, della musica, delle scommesse, della marijuana legale, del gaming online e di tanti altri che hanno scelto lui come testimonial influencer.

Un profilo da oltre 200 mila utenti che ha attirato l'attenzione di molti, anche delle istituzioni tanto da essere chiamato da Federica Angeli, delegata della sindaca Virginia Raggi, che lo ha incontrato per capire il disagio delle periferie, facendoselo raccontare in parte da lui dopo una promessa fatta dalla giornalista a Corretini proprio in tv, nella trasmissione piazza Pulita di Corrado Formigli: "Glielo avevo promesso in trasmissione che sarei andata a trovarlo. E rivendico la scelta di averlo fatto. Non condivido certi messaggi che lui lancia, e gliel'ho detto, però devo riconoscere che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla persona, un giovane che ha voluto mostrarmi i problemi del suo quartiere, dal ponticello fuori uso da due anni, al campo di calcio che definire tale è già un complimento" aveva spiegato a RomaToday Federica Angeli.

Da quell'incontro sono passati due mesi: Corretini, da novembre, prima è finito su 'Chi l'ha visto?' e poi sulle cronache dei quotidiani on line e cartacei per la vicenda che lo ha portato in carcere con gravi accuse. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento