menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fratellì, il racconto della fidanzata di 1727 a Le Iene: "Mi ha picchiata e umiliata"

Algero Corretini, meglio conosciuto come Fratellì, è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti verso la compagna Simona Vergaro. A "Le Iene" la testimonianza della fidanzata

Inseguita nuda per strada e picchiata con una spranga di ferro. È quanto racconta di aver subito la giovane Simona Vergaro dal suo fidanzato Algero Corretini, conosciuto sui social come 1727 Wrldstar, è in carcere dopo essere stato arrestato lo scorso gennaio, dopo un brutale episodio di violenza contro la sua fidanzata.

Corretini ha avuto un "hype" - come si dice in gergo 2.0 - di un anno. Un picco di notorietà che lo ha portato dal diventare una "star" dei social con il video del 2020 di "ho preso il muro fratellì", prima a fare il giro dei programmi in tv. Quindi l'arresto. 

Nella puntata del 26 marzo de Le Iene, Simona Vergaro ha raccontato le sue verità: "Quando una persona ti mette le mani addosso per la prima volta devi allontanarlo, cosa che io non ho fatto. Era geloso di tutti, sono arrivata al punto di bloccare i contatti di tutti i miei amici e di cambiare numero di telefono".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento