Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Storie

I migliori hotel d’Italia secondo Michelin. Le “chiavi” saranno influenti come le stelle?

Per la prima volta Michelin premia gli hotel. Sono 146 i luoghi dell’ospitalità che la guida ha selezionato in tutta Italia con una, due e tre Chiavi. In vetta la Toscana con 32 alberghi segnalati e Venezia con due Tre Chiavi. Svelati i criteri e tutti i premiati della primissima edizione

Dopo le stelle è la volta delle chiavi. Proprio come fa con i ristoranti, la Guida Rossa ha annunciato la sua selezione dei migliori alberghi d’Italia. Dopo le edizioni in Francia, Stati Uniti e Spagna, è la volta del Belpaese, dove sono stati 146 gli hotel premiati, che si distinguono per offrire esperienze e soggiorni eccezionali. Questi sono stati selezionati a partire dagli oltre 500 hotel già comunque consigliati sulla Guida Michelin. Michelin infatti, in quanto guida per viaggiatori e turisti, è da circa un secolo che affianca alla selezione di indirizzi gastronomici quella di hotel. Dopo 100 anni però ha deciso di dedicare a questi una categorizzazione (e una pubblicazione) a parte, tutta dedicata ai migliori luoghi dell’ospitalità del mondo (in tutto 5.000). La cosa avviene proprio qualche mese dopo l’uscita di un’altra influente classifica che snocciola un discusso rating sull’hotellerie mondiale: The World 50 Best Hotel.

Casa Maria Luigia

Come funziona la Guida Michelin per gli alberghi

Le Chiavi Michelin vorrebbero rappresentare un nuovo standard per i viaggiatori, offrendo un'indicazione delle strutture alberghiere che offrono i soggiorni più straordinari. In particolare, Una Chiave indica un “soggiorno speciale”, Due Chiavi “un soggiorno eccezionale” e Tre Chiavi “un soggiorno unico”, uno degli hotel più straordinari del mondo e una destinazione in sé. La logica è molto simile a quella delle stelle insomma. E c’è da domandarsi se anche la dinamica delle ispezioni sia la stessa o meno dei ristoranti: lì gli ispettori – a detta della Michelin – vanno, pagano, restano anonimi; negli alberghi invece è difficile restare anonimi visto che si deve essere registrati, ed è difficilissimo pagare il conto visto che in molti casi le tariffe partono dai 1000 euro a notte in su...

È interessante poi sapere che la guida include diversi tipi di concept di ospitalità: dai boutique hotel urbani agli agriturismi rilassanti, offrendo un'ampia gamma di opzioni per ogni tipo di viaggiatore. Ci sono infatti diverse strutture indipendenti, radicate nel territorio e fortemente identitarie, e altrettante legate ai gruppi e mega brand globali dell’hospitality. Proprio come accade per i ristoranti, anche gli hotel vengono scelti in base a 5 criteri: eccellenza nell'architettura e nel design degli interni; individualità, personalità e autenticità; qualità e solidità del servizio, del comfort e della manutenzione; rilevanza della struttura nell’ambito della località in cui si trova; e, infine la coerenza tra il prezzo e l’esperienza offerta.

Aman Venice-2

Quali sono gli alberghi con ristoranti di livello che sono stati premiati

Negli ultimi anni, l'offerta gastronomica all'interno degli hotel ha assunto un ruolo sempre più rilevante, diventando una leva fondamentale per garantire un'esperienza completa e di alta qualità. È sempre più comune che i ristoranti all'interno degli hotel non siano più considerati semplici servizi aggiuntivi, ma vere e proprie destinazioni gastronomiche spesso guidate da chef di alto livello. E infatti ce ne sono diversi tra i premiati. Da Casa Maria Luigia, l’intima dimora di campagna da 12 camere progettata dallo chef tristellato Massimo Bottura con la talentuosissima Jessica Rosval in cucina, all’Aman Venice dove c’è Norbert Niederkofler a seguire la cucina con una consulenza.

L'annuncio delle Chiavi Michelin a Milano

Sempre a Venezia il Cipriani, la cui cucina è stata affidata a Vania Ghidini con la supervisione di Massimo Bottura. Mentre per le Due Chiavi, di cui Firenze possiede il maggior numero, c’è il Four Seasons Hotel con l’executive chef Paolo Lavezzini, il Palazzo Portinari Salviati Residenza D'Epoca dove ha preso residenza Vito Mollica e Borgo San Felice a Castelnuovo Berardega con lo chef Juan Quintero sotto la supervisione di Enrico Bartolini. E poi il Therasia Resort a Vulcano con due grandi destinazioni gastronomiche come il Cappero e i Tenerumi, entrambi Una Stella Michelin. Mentre solo Una Chiave per il Passalacqua sul Lago di Como, che era stato messo al primo posto dalla classifica The World 50 Best, dove è appena arrivata la chef Viviana Varese. Tra questi anche Villa Crespi del super chef Antonino Cannavacciuolo e Borgo Egnazia, dove la parte ristorativa è in mano a Domingo Schingaro.

Hotel Castel Fragsburg

Le regioni più premiate e l’elenco completo degli alberghi premiati dalla Guida Michelin

Dei 526 hotel presenti sulla Guida, sono 146 le strutture che sono state insignite dei riconoscimenti. In particolare, 8 hanno ricevuto Tre Chiavi Michelin, 31 Due Chiavi Michelin e 107 Una Chiave Michelin. La Toscana è in vetta alla classifica generale con ben 32 presenze, seguita da Campania (18), Lazio (17), Lombardia (16) e Trentino Alto Adige (16). Il primato delle città invece, va a Venezia che può vantarsi di due degli otto alberghi premiati con il massimo riconoscimento. Ecco la lista di tutti gli hotel della guida.

Hotel Tre Chiavi

Capri: JK Place Capri

Civita di Bagnoregio: Corte della Maestà

Lisciano Niccone: Castello di Reschio

Modena: Casa Maria Luigia

Montalcino: Rosewood Castiglion Del Bosco

Positano: Il San Pietro

Venezia: Aman

Venezia: Cipriani, A Belmond Hotel

Hotel Due Chiavi

Amalfi: Borgo Santandrea

Amalfi: Hotel Santa Caterina

Capri: Capri Palace Jumeirah

Castelnuovo Berardenga: Hotel Borgo San Felice

Cogne: Bellevue Hotel & Spa

Firenze: Four Seasons Hotel Firenze

Firenze: Palazzo Portinari Salviati

Firenze: Villa Cora

Firenze: Villa La Massa

Limone sul Garda: EALA My Lakeside Dream

Lipari, Isole Eolie: Therasia Resort

Menaggio: Grand Hotel Victoria

Merano: Castel Fragsburg

Merano: Villa Eden The Leading Park Retreat

Milano: Bulgari Hotel Milano

Milano: Grand Hotel et de Milan

Milano: Portrait Milano

Montaione: Castelfalfi

Piegaro: I Borghi dell'Eremo

Pinzolo: Lefay Resort & Spa Dolomiti

Plose: Forestis Dolomites

Roma: Hotel Vilòn

Roma: JK Place Roma

Siena: Castello di Casole, A Belmond Hotel

Sorrento: Bellevue Syrene 1820

Sorrento: La Minervetta

Taormina: Grand Hotel Timeo, A Belmond Hotel, Taormina

Taormina: San Domenico Palace, Taormina, A Four Seasons Hotel

Torno: Il Sereno

Tremezzo: Grand Hotel Tremezzo

Venezia: Hotel Gritti Palace

Hotel Una Chiave

Arco: Vivere Suites and Rooms

Arenella: Donna Coraly Country Boutique Hotel

Arezzo: Villa Fontelunga

Arzachena: Cascioni Eco Retreat

Bernalda: Palazzo Margherita

Cagliari: Casa Clàt

Caldaro: Lake Spa Hotel SEELEITEN

Camaiore: Locanda al Colle

Capalbio: Locanda Rossa

Capri: Capri Tiberio Palace

Castelrotto: COMO Alpina Dolomites

Castiglione della Pescaia: L’Andana

Cernobbio: Villa d'Este

Chiusdino: Borgo Santo Pietro

Cinigiano: Castello di Vicarello

Como: Palazzo Albricci Peregrini - Como

Cremolino: Nordelaia

Cutrofiano: Critabianca

Fiesole: Villa San Michele, A Belmond Hotel, Florence

Firenze: Ad Astra

Firenze: Brunelleschi Hotel

Firenze: Hotel Calimala

Firenze: Hotel Lungarno

Firenze: Riva Lofts Florence

Firenze: Torre di Bellosguardo

Firenze: Velona's Jungle Luxury Suites

Forio, Isola di Ischia: Mezzatorre Hotel & Thermal Spa

Forio, Isola di Ischia: Botania Relais & Spa

Forte dei Marmi: Principe Forte dei Marmi

Gargnano: Lefay Resort & Spa Lago di Garda

Gavorrano: Conti di San Bonifacio

Orta San Giulio: Villa Crespi

Lana: Vigilius Mountain Resort

Lecce: La Fiermontina Palazzo Bozzi Corso

Lecce: Palazzo de Noha

Locorotondo: Ottolire Resort

Madonna di Campiglio: Biohotel Hermitage

Maranza: Milla Montis

Massa Lubrense: Art Hotel Villa Fiorella

Massa Lubrense: Relais Blu

Matera: Sextantio Le Grotte della Civita

Menfi: La Foresteria Planeta Estate

Milano: Hotel Principe di Savoia, Dorchester Collection

Milano: Mandarin Oriental Milan

Milano: Vico Milano

Moltrasio: Passalacqua

Montalcino: Castello Banfi - Il Borgo Relais & Chateaux

Montalcino: Villa le Prata - Residenza del Vescovo

Montepulciano: Precise Tale Poggio Alla Sala

Noto: Country House Villadorata

Noto: Seven Rooms Villadorata

Ortisei: Gardena Grödnerhof Hotel & Spa

Ostuni: Paragon 700 Boutique Hotel & SPA

Otranto: Baglioni Masseria Muzza

Perugia: Hotel Castello di Monterone

Pettenasco: Laqua by the Lake

Pognana Lario: Villa Làrio Lake Como

Polizzi Generosa: Susafa

Porto Ercole: Il Pellicano

Positano: Le Sirenuse

Praiano: Casa Angelina

Ravello: Caruso, A Belmond Hotel, Amalfi Coast

Riva del Garda: Lido Palace

Roma: Hassler Roma

Roma: Hotel Eden, Dorchester Collection

Roma: Bulgari Hotel Roma

Roma: Hotel Locarno

Roma: Maalot Roma

Roma: Portrait Roma

Roma: Rocco Forte Hotel De La Ville

Roma: Rocco Forte Hotel de Russie

Roma: Singer Palace Hotel

Roma: Six Senses Rome

Roma: The Hoxton, Rome

Roma: The Inn at the Roman Forum

Roma: The St. Regis Rome

Roma: Umiltà 36

San Cassiano: Lagació Hotel Mountain Residence

San Pietro In Cariano: Byblos Art Hotel Villa Amista

Sant'Agnello: Mediterraneo Sorrento

Santa Margherita Ligure: Grand Hotel Miramare

Santo Stefano di Sessanio: Sextantio

Sarentino: Terra - The Magic Place

Savelletri di Fasano: Borgo Egnazia

Savelletri di Fasano: Masseria Calderisi

Savelletri di Fasano: Masseria Torre Coccaro

Savelletri di Fasano: Masseria Torre Maizza

Scala: Palazzo Pascal

Schnals: Goldene Rose Karthaus

Sirmione: Villa Cortine

Sorrento: Grand Hotel Excelsior Vittoria

Tavarnelle Val di Pesa: COMO Castello del Nero

Torre Canne di Fasano: Canne Bianche Lifestyle Hotel

Torri del Benaco: Cape of Senses

Torrita di Siena: Follonico Suite B&B

Torrita di Siena: Lupaia

Torrita di Siena: Siena House

Umbertide: Vocabolo Moscatelli Boutique Hotel & Restaurant

Venezia: Ca’ di Dio

Venezia: Corte di Gabriela

Venezia: Hotel Londra Palace

Venezia: Il Palazzo Experimental

Venezia: Nolinski Venezia

Venezia: Palazzo Maria Formosa

Venezia: Palazzo Venart

Vicenza: La Barchessa di Villa Pisani

Zafferana Etnea: Monaci delle Terre Nere

Leggi il contenuto integrale su CiboToday

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento