rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricetta dei pomodori col riso perfetti in un video di Max Mariola

Dai consigli di mamma Fiorella ai trucchi da professionista: tutte le indicazioni dello chef romano per preparare il piatto ideale per il pranzo in spiaggia

Anche d’estate, vuoi o non vuoi, le nostre ricette preferite ci impongono di accendere il forno. E lo si fa ben volentieri, se la promessa è quella di peperoni ripieni, parmigiane di melanzane oppure, soprattutto a Roma, dei mitici pomodori col riso. Se non siete originari o frequentatori del centro Italia, può darsi che questo piatto non vi sia così familiare. Ed è un vero peccato, perché parliamo di una preparazione che si può fare in anticipo, comodissima poi per pranzi e cene all’aperto, picnic fuori porta e tutto sommato semplice da realizzare. Soprattutto se a spiegarla passo passo c’è l’istrionico Max Mariola (sapete che in autunno aprirà il suo ristorante a Milano? Lo avevamo anticipato qui).

Max Mariola al lavoro

La ricetta dei pomodori col riso di Max Mariola

Non si può dire con precisione da dove arrivi — forse merito della comunità giudaica, che ha spesso intrecciato influenze spagnole e arabe, come qui pomodori e riso — ma la verità è che ogni famiglia romana custodisce la propria versione. Chef Mariola, infatti, tiene bene a mente i consigli di mamma Fiorella, soprattutto per quanto riguarda il taglio delle patate, “a mezzaluna, non troppo sottili, sennò ‘si sfragnano’” e il loro condimento, da mischiare “tassativamente a mano”.

La farcitura dei pomodori col riso

Nel video condiviso sul suo canale YouTube da 680mila iscritti nessun passaggio è lasciato al caso: dalla selezione dei pomodori migliori (che non sono quelli più belli, ma quelli più profumati) al loro svuotamento, facendo attenzione a non bucarli; dal condimento del riso, che si lascia macerare insieme alla polpa frullata e condita, ai trucchi per evitare che il “coperchio” si bruci. Con anche qualche trucco del mestiere, come cospargere le patate di un bel trito grossolano di pane e taralli per dare ancora più consistenza. Perché ha proprio ragione Max: “I pomodori col riso, se li dovete fa’, fateli bene. Altrimenti lasciate perde”.

I pomodori col riso di Max Mariola appena estratti dal forno

Video popolari

RomaToday è in caricamento