Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Mappe

Dove mangiare al rione Aventino di Roma: i migliori ristoranti

Tra Testaccio e Ostiense c’è una porzione di Roma bellissima che si distingue anche per alcuni interessanti indirizzi gastronomici. Ecco quali sono nella nostra mappa

Tra il Circo Massimo e Ostiense, c’è una delle zone più belle di Roma. Poco dedita alla movida, la zona dell’Aventino (di cui fa parte San Saba) è segnata da una lunga strada che accoglie diversi ristoranti e si appoggia poi a uno degli storici sette colli romani, l’Aventino appunto, che ospita per lo più un quartiere residenziale. La maggior parte dei ristoranti si concentra in un’unica direttrice, che mette in comunicazione Piramide con Circo Massimo, ma qui si trovano delle ottime insegne dove fermarsi a mangiare, bere e fare colazione prima di scavallare in altri quartieri, per esempio Ostiense oppure Testaccio. Ecco i migliori ristoranti dell’Aventino a Roma.

Dove mangiare a Testaccio

Aventina
Mantis Roma
Marco Martini Restaurant
Casa Manfredi Aventino
Baccio e i gradini
Taverna Cestia
Ruver Teglia Frazionata
Elleniko
Ristorante

Aventina

Aperto negli ultimi anni, questo indirizzo è specializzato nella lavorazione della carne, sia come macelleria che come ristorante. Se si viene qui però, si possono scegliere anche altri prodotti che arrivano direttamente dal banco, come formaggi e salumi. Il formato del locale è quello che permette di poter unire la proposta di vendita a quella di consumo sul posto, con orario che va dalla tarda mattinata al dopo cena. Il menu ha proprio una sezione con i prodotti della gastronomia a cui si affiancano anche piatti cucinati tra antipasti, primi e secondi (tra i 14 e i 26€).

Aventina Roma

Enoteca-Winebar

Mantis Roma

Aperta della fine del 2023, Mantis è la vineria con cucina creata da chef Marco Martini e dall’esperto di vini Andrea Farletti (ne abbiamo parlato qui). Si trova direttamente su Viale Aventino, dove serve oltre le ampie vetrate sia bottiglie alla mescita, che cocktail che etichette italiane e internazionali ben selezionate. La cucina non è assemblaggio di piattini ma è una cucina vera, golosa, organizzata su una carta di starter da condividere (con molte fritture e qualche tocco internazionale) e alcuni piatti da ristorante, magari anche pensati per la condivisione.

Mantis Roma

Ristorante

Marco Martini Restaurant

La vineria aperta a fine 2023 non è che l’ultimo passaggio di un’avventura cominciata tempo fa e consolidatasi nel tempo con il ristorante guidato da Marco Martini in cucina e Andrea Farletti in sala. All’interno di una struttura particolare, con bar e bellissimo dehors su terrazza, va in scena la cucina di Martini che ha saputo, nel tempo, rimodellare e trasformare in piatti di alta cucina i cavalli di battaglia della gastronomia popolare romana. Alla proposta troviamo tre menu degustazione, tra i 145 e i 190€, oltre a uno storico menu di cucina vegetariana, uno dei primi in città. Disponibili anche gli abbinamenti con il vino.

Marco Martini Restaurant-2

Pasticceria-Panificio

Casa Manfredi Aventino

Giorgia Proia e Daniele Antonelli, coppia sul lavoro e nella vita (e c’è anche il piccolo Manfredi, che ha dato il nome al locale), hanno aperto la loro “casa” della pasticceria e del buon caffè nel 2015. Ci troviamo nel rione San Saba, a pochi passi da Piramide e Circo Massimo, in un locale di piccole dimensioni ma con un bel dehors su Viale Aventino. Da subito si fanno notare per la qualità della linea, con una menzione di merito per i lievitati — il panettone, qui, si sforna anche d’estate — alla quale si affianca una caffetteria di alta qualità. Il locale è infatti il primo ambassador a Roma dei caffè specialty 1895 by Lavazza, il comparto premium del marchio torinese. Orari estesi dalla mattina al dopo cena, con l’ingresso recente della chef Ornella De Felice per consegnare proposte interessanti anche a pranzo e all’ora dell’aperitivo. Per colazione ordinate un flat white ben eseguito (doppio espresso sormontato da crema di latte) e non dimenticate di affiancarci il loro SpecialOne, un sontuoso croissant con maionese ai lamponi e chantilly alla vaniglia.

Casa Manfredi-2

Pizzeria

Baccio e i gradini

Aperta verso la fine del 2021, questa pizzeria di distingue per la proposta di pizza, né romana né napoletana, e per l’ampio numero di coperti, anche esterni grazie al bel dehors che dà su Viale Aventino. Il locale propone la formula di pizza, anche con gualche guizzo, accompagnata da fritti e da bevande. Aperto solo a cena (la domenica fa eccezione e apre anche a pranzo).

Baccio e i gradini-3

Ristorante

Taverna Cestia

Cucina tradizionale romana dal 1967 attende i clienti in questo ristorante. È stato Gioacchino Salvi, originario di Amatrice, ad aprire Taverna Cestia in quell’anno giusto a pochi passi dalla Piramide Cestia, lavorando sodo e allargandone via via gli spazi e il menu. Oggi alla sua guida c’è la terza generazione, Valerio Salvi, che continua a trattare materie prime selezionate e a comunicarle ai clienti in modo trasparente. In menu troviamo una proposta molto ampia, tra piatti di mare e di terra, fritti, paste e secondi preparati spaziando dalla cucina romana a quella più in generale italiana.

Taverna Cestia

Pizzeria

Ruver Teglia Frazionata

Recente apertura del 2023, Ruver è l’angolo della pizza in teglia creato dal suo fondatore, Alessandro Ruver, che ha militato nel laboratorio di Gabriele Bonci e da lui ha appreso i segreti della teglia romana. Li ripropone nel suo locale, aperto dalle 9 del mattino alle 9 di sera, dove spazia tra gusti più classici e altri più originali, ma sempre orientati al gusto e alla golosità. A differenza di come si usa nelle pizzerie romane, qui la teglia è venduta al pezzo e al peso.

Ruver Teglia Frazionata

Osteria-Bistrot

Elleniko

Su Viale Aventino c’è un piccolo format di cucina greca. Non si tratta di un vero ristorante, ma di una tavola calda e street food dove poter assaggiare piatti mediterranei, molto adatti anche per una veloce pausa pranzo o uno spuntino. Nel menu di Elleniko troviamo piatti completi, le salse, le specialità della casa, gli antipasti e poi i panini (gyros) realizzati con pane pita che avvolge salse, carni e verdure.

Elleniko Roma-2

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento