Non esattamente sulla costa, dalla quale lo separano appena 3 kilometri, il ristorante e agriturismo Santa Lucia è un’oasi verde nel primo entroterra di Maccarese. O, per meglio dire, una residenza agricola con suite arredate con ricercatezza, due piscine di acqua salata, un solarium e una proposta enogastronomica all’altezza del contesto. Il ristorante èì aperto ai clienti esterni dal mercoledì al venerdì (solo a cena) ed è condotto da Daniele Lubei, executive chef classe 1985 con la passione per la sostenibilità e le filiere cortissime. I suoi menù sfruttano al massimo le produzioni agricole locali, con anche una degustazione vegetariana di cinque portate interamente dedicata (45€). Sulla carta dei primi segnaliamo il risotto alla vignarola (20€), da far seguire al pollo alla cacciatora (20€), per finire poi con la mousse di carote di Maccarese al miele e polline, gel ai frutti rossi e yogurt (8€). Cantina eccezionale.

La piscina di Santa Lucia Maccarese-2
Apri su Maps 0698263700 @icasalidelpino

I Casali del Pino è l’azienda agricola biologica condotta dal 2004 da Ilaria Venturini Fendi. Si trova a La Storta, qualche chilometro fuori dal raccordo, ed è una grande tenuta all’interno del Parco di Veio. Una ristrutturazione ha rimesso in sesto dei ruderi che un tempo erano parte di una piantagione di tabacco e un allevamento di bovini, trasformandoli in camere per l’ospitalità, un laboratorio di trasformazione e vendita dei prodotti aziendali. E infine un ristorante, aperto anche a pranzo nel fine settimana. Verdure dell’orto ed erbe selvatiche, ma anche sostanziosi primi piatti e taglieri assortiti. Lo spazio esterno, naturalmente, non manca.


I Casali del Pino
 

L’Orto di Alberico è l’azienda agricola lasciata in eredità dal Principe Alberico Boncompagni Ludovisi alla sua famiglia, oggi aperta anche al pubblico. Ci troviamo nel mezzo del Parco dell’Appia Antica, dove si cura un grande orto biologico, poi vigneti e uliveti. I prodotti dell’azienda, ad esempio il miele, si possono acquistare alla bottega sul posto, ma è anche possibile approfittare del cestino pic nic per un pranzo nella natura. Che prevede, tra l’altro, una formula pensata apposta per i bambini a 20€ (35€ per i grandi). In alternativa c’è il canonico ristorante, con menu che cambia ogni settimana e molte opzioni in fatto di pasta fresca e verdure di produzione propria, così come lo sono anche pane, focacce e dolci.


L’Orto di Alberico