rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Ristorante

Pastorie

Aperto da Angelo del Vecchio, abruzzese di origine ma ormai romano d’adozione, Pastorie ha portato la cucina abruzzese a Roma in una forma trasversale, che racconta il meglio delle ricette e dei produttori d’Abruzzo del mondo della carne, del pesce e anche vegetale. In un ambiente diviso in due con la cucina a vista sullo sfondo, si snocciola un menu che supera di poco la ventina di piatti (tra antipasti dai 7 ai 16€, primi tra i 13 e i 16,50€, secondi tra i 13,50 e i 20€, infine i dolci tra 7 e 7,50€) per un racconto dell’Abruzzo non folcloristico o stereotipato, tutto arrosticini e Montepulciano. Scorrendo i piatti si trovano la patata di Barisciano, la ricotta di Nunzio Marcelli, il peperone di Altino, i formaggi di Gregorio Rotolo, la ventricina teramana e tanto altro.

Pastorie Pigneto-2
 

Si parla di Pastorie

Dove Via Pesaro, 40

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento