Vestiti e quel terribile odore di muffa: i segreti per avere capi profumati anche in inverno

Stendini dentro casa, panni che non restano umidi ed emanano quel fastidioso odore di muffa. Ecco i segreti (della nonna e tecnologici) per eliminare il cattivo odore

Inverno. Stendini perennemente dentro casa e quella inconfondibile puzza di muffa. Quando si lavano i panni, tutti vorrebbero sentire un piacevole profumo di bucato ma, un'asciugatura scorretta, purtroppo, sostituisce il profumo con un odore insopportabile.

Indossare un indumento che puzza di muffa è improponibile, ma mettere semplicemente i vestiti all'aria non basta. Vediamo cosa si può fare per eliminare questo odore dai panni e fare in modo che profumino anche in inverno. 

Pulire i fornelli con aceto di vino bianco: come fare

L'asciugatrice

Certo l'asciugatrice sarebbe la soluzione ideale, ma non tutti - per ragioni di spazio e non solo - possono metterla in casa. Non disperate, però, perché antichi metodi della nonna sono infallibili e alla portata di tutti. Andiamo a scoprire quali sono i trucchetti per avere panni profumati e perfettamente asciutti tutto l'anno. 

Stendere bene la biancheria

Sicuramente tutto parte da come si stendono i panni. Mai accartocciarli o stenderli tutti attaccati. Gli indumenti, sullo stendino, vanno stesi beni, disposti larghi tra di loro, in modo da far passare l'aria e da accelerare l'asciugatura. Non solo: panni ben stesi, spesso, non hanno necessità di essere stirati. Vi pare poco?

Dove stendere i panni in inverno

Anche la scelta del luogo della casa dove stendere può fare la differenza. Se rigide temperature, piogge, vento, non permettono di utilizzare balcone e terrazzo, bisogna scegliere un ambiente della casa non troppo umido, non troppo frequentato. Se avete un angolo dove poter far circolare l'aria, lasciando magari la finestra un po' aperta, sfruttatelo per posizionare il vostro stendino. 

No ai panni troppo bagnati

Panni poco strizzati hanno più probabilità di asciugarsi male e, dunque, di puzzare. Per questo si suggerisce di far fare una doppia centrifuga ai panni, in modo da eliminare tutta l'acqua in eccesso. Non esagerate con la potenza della centrifuga, però, sennò i vostri indumenti usciranno dalla lavatrice troppo stropicciati. 

L'uso del deumidificatore

Il deumidificatore è un alleato di tutti coloro che sono costretti a stendere dentro casa. Assorbe umidità e aiuta i panni ad asciugarsi in modo corretto. 

Termosifoni per asciugare i panni in fretta

Sicuramente anche stendere i panni vicino ai termosifoni è una buona idea, per eliminare l'umidità e - automaticamente - la puzza di muffa. Provate a posizionare lo stendino vicino ad un termosifone.

Sacchetti di riso

Ultimo segreto della nonna è il sacchetto di riso. Questo antico metodo naturale, infatti, assorbe l'umidità ed elimina i cattivi odori. Provate a posizionare tanti sacchetti di riso vicino ai panni bagnati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus Verde 2021: come avere la detrazione e rinnovare il giardino

  • Metodi casalinghi per allontanare i piccioni: ecco i più efficaci

  • Come riconoscere api, vespe e simili: la guida

  • Pulire la casa con il vapore: tutti i segreti

Torna su
RomaToday è in caricamento