rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Arredare

Come arredare la camera per coltivare i propri hobby

Pittura, musica e fai da te sono hobby che possono essere coltivati anche in casa, vediamo come arredare la stanza

Occuparsi dei propri hobby è l'occasione per prendersi del tempo per sè stessi. In alcuni casi, però, le nostre passioni necessitano di tanto spazio al punto da occupare u'intera camera. E questo vale anche quando la nostra casa è di piccole dimensioni.
In queto caso serve semplicemente ricavare un ambiente, ad esempio dal soggiorno, innalzando un muro in cartongesso, e finalmente dedicarci alla nostra attività preferita. Se a questo uniamo l'arredo e i consigli giusti, otterremo uno spazio tutto per noi da sfruttare al meglio.


Come ricavare la zona hobby da una stanza


Non sempre si ha lo spazio a sufficienza per avere una stanza intera dedicata al nostro hobby preferito. In questo caso, possiamo condividere il soggiorno o la camera da letto, l’importante è progettarlo in modo funzionale, seguendo alcuni must have come:

  • Organizzare lo spazio: se il nostro hobby richiede molti attrezzi, dobbiamo avere a disposizione contenitori, scaffali, mensole e sfruttare i sistemi componibili da posizionare sotto il tavolo da lavoro. Inoltre, una soluzione potrebbe essere quella di tinteggiare una parete con la pittura magnetica così da appendere oggetti, attrezzi o disegni;
  • Camera condivisa: se decidiamo di creare una stanza hobby all’interno di uno studio o della camera dei ragazzi, è utile creare la postazione hobby e la postazione studio su due pareti differenti. In questo modo ognuno avrà i suoi spazi;
  • Pannello ordinato: a seconda dell’attività, gli attrezzi di cui abbiamo bisogno sono differenti, ma questo non vuol dire conservarli in modo disordinato. Uno strumento utile è il pannello forato su cui possiamo montare piccoli ripiani o mensole e sistemare tutto quello di cui abbiamo bisogno.


Una stanza diversa a seconda degli hobby


Se vogliamo avere un luogo tutto per noi, possiamo approfittare della ristrutturazione e creare una stanza a misura per ogni nostro hobby.


Stanza della musica


Suonare è un modo per rilassarsi e dare libero sfogo alla propria fantasia, se abbiamo un’intera stanza a disposizione è ancora meglio. In questo caso per avere una buona acustica la camera non deve avere molti mobili, l’ideale è inserire all’interno l’essenziale. Sgabelli e sedie non devono mancare, insieme a piccoli scaffali in cui conservare i vinili o i cd.
Se viviamo in un palazzo è fondamentale insonorizzare la stanza sia per non disturbare i vicini, sia per ottenere una buona acustica, per farlo è possibile utilizzare:

  • Pannelli piramidali: assicurano un suono lineare e sono ottimi isolanti acustici
  • Pannelli fonoassorbenti: belli esteticamente e in grado di eliminare il suono all’esterno

La musica va anche ascoltata, quindi dobbiamo creare un impianto con mixer, microfoni, e amplificatori. Infine, l’impianto stereo implica il collegamento di tanti fili, per evitare di lasciarli sparsi, e mettere in pericolo la propria sicurezza, dobbiamo accertarci di sistemarli nel modo corretto.  


Stanza della pittura


Disegnare e colorare è la passione di molti e avere una stanza tutta per sé è un modo per poter realizzare piccoli capolavori rimanendo comodamente a casa.
Per organizzare la stanza dedicata alla pittura, servono pochi elementi ma imprescindibili. Il cavalletto è perfetto per poter poggiare la tela e permettere alla tempera di asciugarsi al meglio.
Avere pennelli e colori sempre in ordine è importante e la cassettiera diventa un elemento d’arredo da avere all’interno della stanza per la pittura. In metallo o legno può essere sia da terra che da tavolo.
Se siamo appassionati di pittura dal vero, il manichino snodabile è un aiuto in più, a cui devono essere affiancati anche lavapennelli e vaschette per solventi.


Stanza per il fai da te


Il fai da te è un modo per dedicarsi a piccoli lavori di bricolage e per risparmiare perché permette di dedicarsi alla manutenzione della casa.
Per coltivare questo hobby, non possiamo fare a meno di avere un banco da lavoro su cui realizzare i nostri progetti. Accanto a questo, nella stanza non può mancare una cassettiera in cui conservare i trapani e gli avvitatori con tutte le loro punte.
Oltre a questi utensili è importante tenere in ordine anche cacciaviti, martelli e chiodi e grazie al pannello forato è possibile avere tutto quello che serve con un semplice colpo d’occhio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come arredare la camera per coltivare i propri hobby

RomaToday è in caricamento