Mercoledì, 22 Settembre 2021
RomaToday

Opinioni

RomaToday

Redazione RomaToday

Torrevecchia

Mercato via Urbano II: "Sbarcano le clementine calabresi e siciliane"

Mercati di Roma: "Tra la frutta le clementine calabre e siciliane, ad un prezzo decisamente competitivo rispetto a quelle di provenienza spagnola"

A distanza di 18 giorni siamo tornati al mercato di via Urbano II° per monitorare i prezzi di alcuni tra i prodotti ortofrutticoli più presenti nell'offerta al consumatore. Nel periodo, nonostante il clima sostanzialmente immutato, peperoni, fagiolini e zucchine del tipo romanesco hanno lasciato il posto al broccolo verde, al cavolfiore bianco, ai finocchi ed, ancora timidamente, al carciofo "violetto". Clienti con più scelta per quanto concerne i broccoletti, altrimenti etichettati cime di rapa, rispetto ai "siciliani" provenienti soprattutto dall'Abruzzo.

Tra la frutta sono finalmente "sbarcate" le clementine calabre e siciliane, ad un prezzo decisamente competitivo rispetto a quelle di provenienza spagnola. Uva del tipo "Italia" ancora pluri-osservata, nonostante ormai sia commercializzata solo quella che nei vigneti è stata coperta dagli agenti atmosferici, per consentirne la durata sino a Natale.

Una curiosità visti i tragici avvenimenti delle ultime settimane, che hanno visto vittime di avvelenamento (anche mortale) almeno 8 persone che avevano raccolto e consumato funghi non controllati. Capannelli di curiosi intorno ai tre banchi sui quali erano presenti funghi "porcini" ad un prezzo variabile tra 1 15 e i 18 euro al chilo.

Si parla di

Mercato via Urbano II: "Sbarcano le clementine calabresi e siciliane"

RomaToday è in caricamento