Soul fritto

Soul fritto

Torta di Cioccolato morbida

Eccoci di nuovo qui amici miei, albero fatto, Natale ormai alle porte.
Tempo di regali, famiglia e cibo.....tanto tanto cibo!
la ricetta che voglio postarvi oggi è di un dolce, uno di quelli belli calorici che ben si prestano a questo periodo dell' anno.
Io l'ho preparato per un recente compleanno e devo dire che ha riscosso un grande successo, quindi vi consiglio di provarlo, proprio in occasione del Santo Natale, o per capodanno magari e come sempre farete il vostro figurone! Mandatemi una foto una volta fatto, una di quelle natalizie, magari con addosso uno di quei bei maglioni natalizi :-)

INGREDIENTI:

per la torta:

125 gr di burro morbido (a pomata)
150 gr di zucchero
200 gr di cioccolato fondente in pezzi
10 gr di buccia d'arancia grattugiata
250 gr di latte intero
220 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
30 gr di cacao amaro
granella di nocciole per la decorazione finale

Per la ganache:

200 gr di cioccolato gianduia in pezzi
130 gr di panna fresca
40 gr di zucchero
20 gr di burro

PREPARAZIONE:


In una boccia, inserire lo zucchero ed il burro ammorbidito a pomata e mescolare fino ad ottenere un composto spumoso.
Nel frattempo far sciogliere a bagnomaria il cioccolato fino a renderlo morbido ed aggiungervi la buccia d'arancia. Una volta sciolto, aggiungerlo al composto di zucchero e burro.
Continuate a mescolare aggiungendo ora il latte e la farina, setacciata con il lievito e il cacao.

Versare quindi il composto in una tortiera di 26 cm e infornare per circa 35/40 min in forno caldo a 180°

A questo punto dedicatevi alla Ganache.
In un pentolino su fuoco medio, scaldate la panna e lo zucchero.
Una volta caldi, aggiungere il cioccolato gianduia e farlo sciogliere completamente, quindi aggiungere il burro nel composto già caldo.
Togliere dal fuoco, lasciar riposare e appena intiepidito riporre la ganache in frigo per 20/30 minuti.

Nel frattempo sfornare la vostra torta e lasciarla intiepidire.
Passati i 25/30 min, riprendere la vostra ganache dal frigo e, con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, mescolarla fino ad ottenere un composto cremoso.
Ecco fatta la vostra ganache che potrete quindi stendere sulla torta. Decorate quindi con la granella di nocciole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gustatevela come sempre e pensatemi mentre la mangiate saluti da Personal Chef

Soul fritto

L' arte della cucina è l'anima della cultura e delle tradizioni, di luoghi che sono in fondo al nostro cuore. Luoghi dove abbiamo vissuto per brevi o lunghi periodi, che ci hanno lasciato ricordi indelebili nella mente. La passione per questa arte è iniziata da piccolo, la mia fortuna è stata quella di nascere e vivere in una terra come la Campania, ricca di colori e profumi dove predominano prodotti, nella loro semplicità, deliziosi, che ispirano la fantasia di tutte le persone che amano avvicinarsi all'arte della cucina . Il mio primo maestro di cucina è stato mia mamma .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento