Soul fritto

Soul fritto

Pasta e patate

Buona sera amici!
Oggi siamo in Campania e poiché io adoro la cucina povera che definisco cucina dei ricordi carnali, vi posto la Regina, la Signora della cucina povera campana, l'unica che ho portato in giro per alberghi e ristoranti in Italia e all'estero lei, la sola e unica .......
PASTA E PATATE CON PROVOLA AFFUMICATA !!!!
Una bomba di carboidrati vero, ma come piatto unico è perfetto e, vi posso assicurare, che quando la avrete finita, gratterete la pentola alla ricerca disperata di altra minestra hihihih.

Ingredienti per 4 persone
300 gr pasta mista
600 gr patate
70 gr pancetta tesa
100 gr di provola affumicata
1 cipolla (io scalogno)
1 costa di sedano
1 carota
1 dl olio extra vergine
sale e pepe q.b

Procedimento :

Tagliare a cubetti possibilmente regolari la carota, il sedano e la cipolla.
Pelare le patate tagliarle a cubetti non troppo grandi, più o meno della stessa misura per avere uniformità nella cottura.
Mettete le patate in una ciotola sotto acqua corrente in modo da eliminare l'amido in eccesso .
Soffriggete la pancetta, la carota, il sedano e la cipolla in una pentola, (di terracotta sarebbe fantastica) con olio di oliva , unite le patate ben scolate e soffriggete per circa due minuti .
Aggiungete un dado classico, oppure preparato da voi, e mescolate il tutto con un mestolo di legno.
Allungate tutto con acqua e coprite di mezzo dito.
Abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per 25 m.
Aggiungete la pasta direttamente nella minestra, accertandovi che ci sia il liquido necessario per farla "risottare" .
Controllate, girando con un un mestolo o ( cucchiarella ) di legno, come se fosse un risotto, qualora fosse necessario aggiungere acqua fatelo, ma non esagerate.
Tagliate a cubi anche la provola affumicata e a cottura quasi ultimata mantecatela con la pasta e patate
Quando si è sciolta bene, aggiustate di pepe, fate riposare per 2 min e servite .

Vino consigliato : Penisola Sorrentina rosso frizzante naturale Lettere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buona appetito dal vostro Personal Chef bellezze e non dimenticate di grattare la pentola!!!!

Soul fritto

L' arte della cucina è l'anima della cultura e delle tradizioni, di luoghi che sono in fondo al nostro cuore. Luoghi dove abbiamo vissuto per brevi o lunghi periodi, che ci hanno lasciato ricordi indelebili nella mente. La passione per questa arte è iniziata da piccolo, la mia fortuna è stata quella di nascere e vivere in una terra come la Campania, ricca di colori e profumi dove predominano prodotti, nella loro semplicità, deliziosi, che ispirano la fantasia di tutte le persone che amano avvicinarsi all'arte della cucina . Il mio primo maestro di cucina è stato mia mamma .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento