Soul fritto

Soul fritto

Gnocchi di Ricotta

GNOCCHI DI RICOTTA

ecco i nostri gnocchi, ma non di patata, che per quanto buoni siano, a volte ci lasciano un po' appesantiti, i nostri gnocchi oggi li facciamo di ricotta...non allarmatevi, uscite un po' degli schemi e sperimentate!
Per apprezzare sempre più la tradizione, bisogna anche provare altro ;-) !

INGREDIENTI:

- 500 gr ricotta di pecora
- 200 gr di farina 00
- 1 uovo intero
- 50 gr di parmigiano grattugiato (O pecorino)
- sale
- noce moscata
- farina di grano duro ( solo per la lavorazione)

PROCEDIMENTO:

Mettere a scolare la ricotta in una ciotola, cercando di eliminare tutto il siero contenuto in essa.
Su una spianatoia, disporre la farina a fontana ed aggiungere la ricotta e il resto degli ingredienti.

A parte, sistemate una ciotola con un po' di farina di grano duro che vi servirà per la lavorazione degli gnocchi.

cominciare ad impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Prendere parte dell'impasto e cominciare a stenderlo con le mani formando dei filoncini di circa due centimetri. Con un coltello, ricavare i vostri gnocchi e a mano a mano sistemarli sul vostro piano di lavoro, uno accanto all'altro, cospargendoli di farina per evitare che si attacchino.

Con un rigagnocchi, cominciate a rigare i vostri gnocchi uno alla volta, adagiandoli sempre sulla spianatoia cospargendoli di farina.

Come sempre il condimento lo lascio a voi, con il pesce, vi dico, sono eccezionali, io oggi li ho fatti con pomodorini zucchine e zafferano, altrettanto buoni....ma voi liberate la vostra fantasia.
Buona gnoccolata dal vostro Personal Chef!


CONSIGLI:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi gnocchi si possono anche congelare e si possono cuocere direttamente da congelati.
Ricordarsi in ogni caso, che, non appena vengono a galla devono essere scolati.

Soul fritto

L' arte della cucina è l'anima della cultura e delle tradizioni, di luoghi che sono in fondo al nostro cuore. Luoghi dove abbiamo vissuto per brevi o lunghi periodi, che ci hanno lasciato ricordi indelebili nella mente. La passione per questa arte è iniziata da piccolo, la mia fortuna è stata quella di nascere e vivere in una terra come la Campania, ricca di colori e profumi dove predominano prodotti, nella loro semplicità, deliziosi, che ispirano la fantasia di tutte le persone che amano avvicinarsi all'arte della cucina . Il mio primo maestro di cucina è stato mia mamma .

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento