Opinioni

Opinioni

"Io immunodepressa, il vostro terrore di oggi è il mio da 11 anni"

Lo sfogo di Monica, affetta da una malattia autoimmune

Voi state provando il terrore per una banale influenza. Voi vi state preoccupando e siete nel panico più totale perché ve ne siete accorti solo ora che se avete bisogno di una camera iperbarica queste si contano sulle dita delle mani. Io che ho una malattia autoimmune invalidante con un rischio di mortalità al 99,99% con lo stesso terrore che provate voi oggi ci convivo da ben 11 anni.

Non solo perché non sono pronta a morire alla mia età, ma soprattutto perché in 11 anni ho visto reparti chiudere,  ospedali chiudere,  mi sono state negate le cure necessarie per sopravvivere,  non per  guarire perché io non guarirò mai, ma sopravvivere il più a lungo possibile, si.

Quindi a me questo virus non mi fa né caldo e né freddo,  sto solo più attenta di come lo sono sempre stata a tenervi lontani il più possibile da me, perché se mi starnuti in faccia  e mi prendo questo virus io che sono più debole di te perché ho un sistema autoimmunitario più debole del tuo può uccidermi,  perche questo virus invade i polmoni ed i miei di polmoni sono già compromessi dalla sclerodermia,  la mia malattia autoimmune di base.

Zingaretti mi ha fatto vivere nel terrore per anni,  mi ha tolto  il diritto di essere assistita e curata, da anni , mi ha tolto le cure di cui ho bisogno, da anni.  E voi siete nel terrore da oggi!

Ha legato le mani ad alcuni medici davvero molto competenti e bravissimi che volevano aiutarmi ma con i reparti chiusi non hanno potuto perché le flebo che dovrei farmi per sopravvivere non potevano farmele in cantina, ma nei reparti ospedalieri chiusi da Zingaretti. 

Ringrazio comunque i reparti ospedalieri che ho frequentato  e che frequento oggi  dove lavorano alacremente quei pochi medici a disposizione dei moltissimi malati cronici  e soprattutto le infermiere che non hanno nemmeno le garze e i cerotti per medicarci  le ulcere alle dita delle mani per i tagli fatti da Zingaretti!

Voi siete nel terrore oggi per una banale influenza e scappate,  noi malati di malattie sconosciute e incurabili che non riusciamo a curarci da anni  combattiamo tutti i giorni come guerrieri per la nostra vita da anni e voi vi appanicate ?!!!

La gente che da Milano ha assaltato i treni per paura di morire  mette a repentaglio la mia stessa vita.  Sia la mia che delle tante altre persone affette di tante patologie che esistono.

Nemmeno in momenti così preoccupanti riuscite ad avere un minimo di senso civico. Pensate sempre e solo a salvare voi stessi fregandovene di chi vi sta intorno! 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siete degli incivili!
 

Opinioni

Punti di vista interessanti sulla cronaca e sulla politica romana

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Belle e profonde parole, è una lotta di sopravvivenza contro un sistema malato, auguri Monica e grazie a chi ti assiste e ti cura!!!

  • Auguri sinceri cara Monica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento