Cose da Pazzi

Cose da Pazzi

Ė tutto un complotto. Virginia Raggi non esiste!

Virginia Raggi, immagine archivio

E’ sempre più evidente e le prime prove starebbero, mano a mano, venendo a galla. La cosa ha dell’incredibile, ma sembrerebbe che un gruppo internazionale di fisici e astrofisici teorici dell’Università di astrofisica di Palo Alto, sulla base dei primi dati sperimentali raccolti sull'eco del Big Bang dal satellite Planck, stia squarciando il velo sul più grande e straordinario esperimento di suggestione di massa che sia mai stato fatto sulla Terra: Virginia Raggi non esiste!

La sindaca di Roma sarebbe un ologramma prodotto direttamente dal lobo frontale della corteccia celebrale di tutti coloro che si siano imbattuti, almeno una volta nella propria vita, in una delle migliaia di fake news divulgate sui media e social dal Movimento 5 Stelle.

Eppure un indizio c’era stato. Ricordate quando a giugno scorso all'Università Pontificia Lateranense, in occasione del Giubileo degli uomini e delle donne delle istituzioni pubbliche, nessuno dei presenti si recò dalla Raggi per porgerle un saluto? Ci fu chi irrise la neo-sindaca, chi si scandalizzò di tanto sgarbo istituzionale. Ma la verità è che nessuno vide in quella sala Virginia Raggi semplicemente perché lei non c’era. In quell’occasione, l’unica ad andare verso la sindaca, dopo un breve momento di tentennamento, fu la ministra Marianna Madia, evidentemente già preda dell’illusione ottica che ad oggi ha contaminato l’intera popolazione.

Da fonti interne al Movimento 5 Stelle si apprende che il progetto “Virginia Raggi” sia l’ultimo lascito che Gianroberto Casaleggio,  fondatore e guida spirituale del Movimento 5 Stelle, ha voluto donare ai posteri. Di fatti, c’è chi giura sull’esistenza di un video che illustri e spieghi nel dettaglio il progetto. Pare che  questo documento filmato sia gelosamente custodito nella cassaforte della sede della Casaleggio Associati. “L’umanità non è ancora pronta per conoscere la verità!”, avrebbe sibilato ai suoi Beppe Grillo durante l’ultima riunione presso l’Hotel Forum di Roma. Ma oramai le prove sull’inesistenza della sindaca di Roma stanno diventando, giorno dopo giorno, sempre più visibili.

I più attenti si arrischiano ad ipotizzare che la fase finale di questo esperimento, con l’espansione definitiva della suggestione di massa,  sia stata realizzata con la pubblicazione del famigerato video, diffuso via Facebook, all’indomani delle dimissioni dell’assessora Paola Muraro. In quel video la sindaca Raggi appariva in primissimo piano, con dietro tutti i consiglieri di maggioranza del Movimento 5 Stelle. Sempre da fonti interne al Movimento, si apprende che quel video nasconderebbe molto più di un segreto, che svelerebbe questo sensazionale esperimento.

Ad oggi, appaiono quanto mai profetiche e veritiere le parole della deputata grillina Paola Taverna alla vigilia delle ultime amministrative romane, “C’è un complotto per farci vincere!”.

Oggi finalmente stiamo scoprendo che il complotto c’era davvero.

Era l’esperimento di suggestione di massa “Virginia Raggi”.


 

Cose da Pazzi

" Cronache locali, cronache marziane, sceneggiature per lungometraggi nel cassetto. Il mantra è ""ci sono diversi punti di vista ma la verità è una sola"", con buona pace del Pensiero debole. "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • goebbels era una pip.pa in confronto alla tua propaganda.

  • Grande RomaToday...La solita propaganda stile goebbels.

  • ...è da tanto che non leggevo un articolo così inutile.......

  • A cosa serve questo articolo? Vorrebbe forse essere umoristico o serve a guadagnare la paghetta settimanale?

  • Avatar anonimo di Roberto Petitta
    Roberto Petitta

    Credo proprio che l'articolista e la Taverna abbiano ragione!

  • Avatar anonimo di Gianni
    Gianni

    Molto carino... però "Di fatti" staccato non si può leggere! :-/ Oddio, forse è riferito alle condizioni mentali di chi l'ha votata... un branco "di fatti".

    • Se Virginia Raggi è un ologramma cos'erano gli altri candidati a sindaco di Roma? Delle presenze ectoplasmiche?

  • Ha trovato il suo mestiere il signor Pazzi: il simpatico umorista.

  • Ma gli ologrammi possono essere presi a calci nel XXXYXY?

Torna su
RomaToday è in caricamento