Avvocato del Cittadino

Opinioni

Avvocato del Cittadino

A cura di Emanuela Astolfi

“Pacco” di Natale della Regione Lazio ai disabili: pannoloni inadeguati. Al via azione collettiva

In questi giorni, proprio sotto le festività Natalizie, le persone con disabilità stanno ricevendo la nuova fornitura di ausili per l’incontinenza da parte delle Aziende Sanitarie della Regione Lazio: ci è stato segnalato che i “pannoloni” sono inadeguati alle esigenze delle persone in carrozzina o allettate.


Tali ausili, infatti, non rispettano gli standard minimi: le persone con disabilità lamentano l'insufficiente e drastica riduzione delle zone di assorbenza, soprattutto posteriore, e la scarsa capacità di trattenere i liquidi assorbiti.


I FATTI – recentemente, la ditta che si è aggiudicata la gara di appalto della Regione Lazio per la fornitura dei pannoloni per gli incontinenti, ha iniziato a distribuire ausili che discriminano i disabili in carrozzina o allettatati. Se infatti la forma ergonomica - più discreta - dei nuovi prodotti per l’incontinenza agevola i disabili che non sono impossibilitati alla stazione eretta, non si può dire lo stesso per chi è in carrozzina o allettato che – peraltro sotto il periodo natalizio – si troverà a dover fronteggiare un ulteriore disagio sulla propria pelle. In un momento in cui aumentano i raffreddamenti e i decubiti, pannoloni che non garantiscono un asciutto sicuro ed una perfetta igiene, creano una vera e propria emergenza per i disabili.


L’AZIONE COLLETTIVA - Avvocato del Cittadino - Associazione Astolfi, da sempre al fianco delle persone con disabilità nelle loro lotte di civiltà, sta organizzando un’azione collettiva contro la discriminazione che stanno patendo le persone in carrozzina o allettate per via della nuova fornitura di ausili per l’incontinenza. Oltre alla soluzione del problema, verrà richiesto giudizialmente il risarcimento di 500 euro a partecipante per i danni patiti.


COSTI - La quota associativa per aderire all’azione è di 40 euro: l’azione giudiziale partirà solo nel caso in cui si raggiungerà il numero minimo di 120 partecipanti. Per inviare la adesione, clicca qui


CHI PUO’ PARTECIPARE – tutte le persone con disabilità allettate o in carrozzina che stanno ricevendo la nuova fornitura di ausili per l’incontinenza da parte delle Aziende Sanitarie della Regione Lazio (utenti di tutte le città e province del Lazio. ADESIONI APERTE FINO AL 31 MARZO 2019


PER INFORMAZIONI – le persone con disabilità che hanno bisogno di informazioni circa l’azione collettiva possono inviare una email a ricorsodiscriminazione@gmail.com


 

Si parla di

“Pacco” di Natale della Regione Lazio ai disabili: pannoloni inadeguati. Al via azione collettiva

RomaToday è in caricamento