Giovedì, 29 Luglio 2021
Salute

Vaccino antinfluenzale al via la somministrazione. La regione: "Già consegnate 607mila dosi"

Ecco la ripartizione nelle singole asl

Sono iniziate venerdì in tutti gli studi dei medici di famiglia e pediatri del Lazio sono iniziate le vaccinazioni per l’influenza stagionale. Lo comunica la Fimmg (la Federazione italiana dei medici di famiglia) del Lazio. "Saranno oltre 5000 i professionisti messi in campo, e che costituiranno un presidio essenziale, pronti ad arginare la crisi attuale, ed evitare, che ai gravi problemi posti dalla pandemia, si aggiungano anche quelli derivati dall’influenza, quest’anno è prevista meno aggressiva degli anni scorsi ma insidiosa se si affiancherà all’infezione Covid”, spiegano i medici di medicina generale, assicurando che "gli stessi sanitari già dalla prossima settimana, se arriveranno le indicazioni operative, sono pronti ad organizzarsi, anche per eseguire i tamponi per Covid, accelerando i tempi di diagnosi e isolamento".


Intanto la regione Lazio spiega che "sono già 607 mila le dosi del vaccino antinfluenzale consegnate ai medici delle Asl e di queste: 120 mila ai medici della Asl Roma 1, 140 mila ai medici della Asl Roma 2, 72 mila ai medici della Asl Roma 3, 31 mila ai medici della Asl Roma 4, 39 mila ai medici della Asl Roma 5, 59 mila ai medici della Asl Roma 6, 53 mila ai medici della Asl di Viterbo, 13 mila ai medici della Asl di Rieti, 23 mila ai medici della Asl di Latina e 57 mila ai medici della Asl di Frosinone".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino antinfluenzale al via la somministrazione. La regione: "Già consegnate 607mila dosi"

RomaToday è in caricamento