rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Salute

Oms, no ai guanti anche al supermercato: "Aumentano rischio infezioni"

Guanti sì, guanti no. Dopo settimane di dubbi e teorie discordanti, è l'Organizzazione Mondiale di Sanità a fare chiarezza non raccomandandone l'uso

Che siano introvabili è ormai una certezza da settimane, ma sulla loro reale utilità sono state tante le teorie espresse e, finalmente, è l'Oms a fare chiarezza. Parliamo di guanti, il dispositivo di sicurezza diventato familiare a tutti, con l'emergenza Coronavirus, insieme alla mascherina.

Guanti monouso, ora gli "introvabili" sono loro

Guanti, sconsigliato l'uso: "Portano auto-contaminazione"

Ma se quest'ultima dovremo continuare ad indossarla, nei luoghi pubblici e dove non può essere garantito il distanziamento sociale, dei secondi sarà meglio fare a meno. E' quanto emerge sul sito dell'Organizzazione mondiale della sanità.

"L'Oms non raccomanda l'uso di guanti da parte delle persone, in comunità. L'uso di guanti può infatti aumentare il rischio di infezione, dal momento che può portare alla auto-contaminazione o alla trasmissione ad altri quando si toccano le superfici contaminate e quindi il viso".

L'Oms sconsiglia l'uso di guanti anche nei luoghi pubblici, come supermercati: "Oltre al distanziamento fisico, l'Oms raccomanda l'installazione di distributori di gel igienizzante per le mani all'ingresso e all'uscita. Migliorando ampiamente le pratiche di igiene delle mani, i paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del nuovo coronavirus", è quanto ribadisce l'Organizzazione mondiale della sanità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oms, no ai guanti anche al supermercato: "Aumentano rischio infezioni"

RomaToday è in caricamento