Il Coronavirus può restare su scarpe e vestiti?

Il virus può essere trasmesso anche attraverso indumenti e calzature? Il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e Walter Ricciardi dell'Organizzazione mondiale della sanità fanno chiarezza

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, tante sono state le informazioni che ci sono arrivate su sintomi, comportamenti da avere e su norme da rispettare. In rete sono girate diverse fake news, audio falsi anche sulla permanenza del virus su indumenti e scarpe. Cerchiamo dunque di fare chiarezza su questo tema in particolare per comprendere se davvero abiti e calzature, così come altre superfici, possano essere contagiose.

Coronavirus su vestiti e scarpe

Le scarpe vanno lasciate fuori casa? Gli abiti vanno immediatamente lavati al rientro, oppure basta metterli un po' all'aria? O, ancora, tutto questo è inutile perché tanto il virus non si trasmette attraverso gli indumenti? Ad intervenire nelle ultime ore, in merito all'argomento delicato, sono stati due esperti.

A voler fare chiarezza - come riportato dal Corriere.it - è stato il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro il quale ha sottolineato come non solo i disinfettanti, ma anche sole e pioggia possono rimuovere la presenza del virus dagli oggetti (abbigliamento compreso). I dati "mostrano come il virus può sopravvivere da qualche ora a qualche giorno laddove su queste superfici rimangano completamente protetti o non vengano esposti a pulizia a opere di disinfezione o a fenomeni naturali come sole e pioggia. Ma sappiamo anche che è molto sensibile ai disinfettanti a base di cloro e alcol e che si trasmette attraverso droplet o contatto attraverso mano".

E' dunque fondamentale, sottolinea Brusaferro, mantenere sempre un'igiene adeguata di mani e di tutto ciò che si tocca, compresi indumenti e scarpe.

Ad intervenire sull'argomento a Live - Non è la D'Urso, è stato invece Walter Ricciardi dell'Oms, il quale ha detto: "Lasciare fuori casa scarpe e vestiti è una buona norma igienica, bisogna sempre 'disinnescare' oggetti e vestiti per chi va a contatto con ambienti potenzialmente contaminati e poi lavarsi accurantamente le mani". Anche per questo, ha sottolineato l'esperto "La pratica della disinfezione di strade e superfici è molto importante, così come è necessario mantenere le distanze e lavarsi spesso le mani". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono venti in totale nel Lazio. I dati Asl del 7 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento