Chirurgia robotica a Roma: il robot Da Vinci Xi approda alla clinica Paideia

Il macchinario viene utilizzato principalmente in urologia, chirurgia generale, ginecologia, chirurgia toracica e otorinolaringoiatria

Paideia punta sulla chirurgia robotica. Lo fa con l'arrivo di un robot di ultima generazione, il Da Vinci Xi, che va ad arricchire questo tipo di approccio alla chirurgia. Il robot sarà utilizzato nel centro multispecialistico di chirurgia robotica per interventi di chirurgia generale, toracica, urologica, e altre specialità chirurgiche.

La chirurgia robotica garantisce importanti vantaggi per il paziente: la possibilità di affrontare i casi più complessi in modo minimamente invasivo mitigando i rischi di complicanze. Inoltre è possibile una maggiore precisione chirurgica mediante un numero limitato di piccole incisioni. Grazie alla maggiore precisione della chirurgia robotica rispetto a quella tradizionale, il chirurgo riesce ad essere più conservativo nel rispetto dei tessuti e degli organi non interessati dalla patologia nonché più preciso nelle fasi ricostruttive.

E ancora: una più rapida ripresa nel post-operatorio e una riduzione dei giorni di degenza. Il paziente trattato con da Vinci tornerà quindi alle normali attività più rapidamente e senza particolari conseguenze legate all’intervento chirurgico subito

Infine, ultimo ma non ultimo, una importante limitazione di perdita di sangue riducendo al minimo il fabbisogno trasfusionale. Nel 2015 sono stati effettuati più di 650.000 interventi robotici in tutto il mondo, con un incremento del 14% rispetto al 2014. La Ginecologia e la Chirurgia Generale hanno guidato la crescita di procedure negli Stati Uniti, l’Urologia ha sostenuto l’attività robotica a livello internazionale.

Dal 2006 in Italia si contano più di 57.000 procedure robotiche, che hanno visto l’interessamento ed il coinvolgimento negli anni di un sempre maggior numero di chirurghi e di specialità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento