Acque aromatizzate con frutta e verdura: cosa sono e perché piacciono tanto

Buone, fresche, ricche di vitamine e di benefici per l'organismo. Come preparare le acque detox in casa

foto d'archivio

Aromatizzare l'acqua con frutta e verdura di stagione. Non solo una tendenza del momento. Meglio conosciute come "acque detox", queste bevande oltre ad essere belle da vedere (e da fotografare), sono anche buone, sane e ricche di benefici per l'organismo. Un'alternativa fresca, saporita e profumata a bevande zuccherate e poco amiche della dieta.

Le acque aromatizzate, sono ricche di vitamine e proprietà benefiche, depurano, aiutano la digestione, spesso agiscono da antinfiammatori naturali e si preparano in casa con frutta e verdura a piacimento.

Come preparare un'acqua aromatizzata

L'acqua aromatizzata si prepara lasciando in infusione in frigo, in un litro e mezzo d'acqua, frutta e verdura scelta non a caso, ma seguendo alcuni criteri in grado di legare effetti benefici a sapore piacevole. L'infusione dovrà durare almeno 3 ore e si consiglia di utilizzare acqua minerale o acqua filtrata. 

Se, ad esempio, si vuole preparare un'acqua depurativa, si potrà mettere in infusione limone e zenzero. Se si cerca un'acqua dall'azione digestiva, si possono mettere in infusione menta e zenzero o finocchio. Se si vuole realizzare un'acqua aromatizzata vitaminica e antiossidante, meglio puntare sull'infusione di frutti rossi, come more, fragole, mirtilli. Si possono preparare anche delle bevande ricche di vitamina C, alternativa più leggera rispetto alla classica spremuta, mettendo in acqua - per il tempo sopra indicato - fette di pompelmo, fette di arancia, fette di limone. 

Esempi di acque aromatizzate

Il consiglio generale è quello di non mettere in infusione più di 4 ingredienti insieme. Ecco di seguito alcune combinazioni azzeccate:

- limone e zenzero: detox e rinfrescante
- cetriolo e menta: dissetante e digestiva
- limone, fragole e basilico: rinfrescante, ricca di vitamina C, migliora circolazione e metabolismo
- pompelmo e rosmarino: ricca di vitamina C e antinfiammatoria
- limone e finocchio: detox e digestiva
- kiwi e ananas: rinfrescante, antiossidante, ricca di vitamine e dal sapore esotico

Le acque aromatizzate non sono di certo miracolose. Non aiutano a dimagrire se non abbinate a una dieta equilibrata e ad un'attività fisica costante, ma sono bevande sane, ideali per reidratarsi soprattutto nelle giornate di caldo torrido e per regalarsi una piacevole e fresca pausa, anche più volte al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stupro a Villa Gordiani, trascinata e violentata mentre corre nel parco in pieno giorno

  • Volante della polizia insegue rapinatori e si schianta contro un'altra auto: morta 14enne, cinque feriti

  • Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

  • Zona arancione per Roma e il Lazio? Parametri ancora al limite. D'Amato: "Rt a 0.98. Aumentano i focolai"

  • La Roma dei Maneskin, da Monteverde a Bravetta: e nella band sul calcio è derby

  • Sciopero a Roma: lunedì 8 marzo a rischio bus, metro e tram. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento