rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Bufalotta / Via Valeria Moriconi

Una vipera in casa: catturato il serpente nascosto nel giardino

Il rettile era stato scoperto dal cane di casa. Federica: "In giardino scova un po' di tutto, ma una vipera non era ancora capitato"

Una vipera è stata catturata nel cortile di un’abitazione di via Valeria Moriconi, nella zona di Cinquina.  “Ho sentito Joyce, il nostro cane, che abbaiava insistentemente e mi sono allertata”. E’ così che la signora Federica, residente in via Valeria Moriconi, nella zona di Cinquina, ha scoperto la presenza di una vipera nel giardino di casa.

L'avvistamento nel cortile di casa

“Abitiamo in una zona non lontana dalla campagna, per cui capita spesso che altri animali entrino nel giardino. E non è la prima volta neppure che il cane si metta ad abbaiare contro di loro. L’ultima volta era semplicemente un riccio ed in effetti ho creduto che si trattasse dello stesso animale. Invece era una vipera”. Non un semplice biacco, l’innocuo serpente con cui spesso viene scambiata. E neppure una biscia. “Ho imparato a distinguerli perché mio padre, sin da bambini, mi ha insegnato a percepirne le differenze. Di conseguenza mi sono messa al telefono per chiedere di farla rimuovere ed dopo qualche chiamata ho ottenuto il numero di Andrea Lunerti.

La cattura del serpente

La cattura è avvenuta nel pomeriggio del 3 maggio, poche ore dopo l’allarme lanciato, intorno alle 15, dal solerte Joyce. “E’ la terza vipera che quest’anno mi viene chiesto di catturare, la prima in un giardino di casa” ha spiegato l’esperto etologo Andrea Lunerti che, per l’abilità mostrata nel gestire i rapporti con tante specie di animali, può essere considerato una sorta di mister Crocodile Dundee romano. 

Chi è Andrea Lunerti, il Crocodile Dundee di Morlupo

La vipera nella scuola

Lo scorso ottobre l’intervento di Lunerti era stato necessario per un’altra vipera, in quell’occasione nascosta nel giardino di una scuola di Talenti. In quella circostanza il serpente è stato catturato dopo diverse segnalazioni da parte sia dei residenti, poiché era stato avvistato in precedenza tra i palazzi, poi di uno studente del liceo classico e scientifico Aristofane. Anche in quel caso il rettile, una specie protetta, dopo la cattura è stato rilasciato in un’oasi naturalistica distante dal centro abitato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vipera in casa: catturato il serpente nascosto nel giardino

RomaToday è in caricamento