rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024

VIDEO | Le immagini degli attivisti che gettano zuppa di piselli su quadro di Van Gogh

Quello degli attivisti "non è vandalismo" ma "un grido disperato di paura, giustificata dagli allarmi alzati da decenni dalla scienza", dicono

A Palazzo Bonaparte a Roma, all'interno della mostra dedicata a Van Gogh, quattro giovani attivisti di Ultima Generazione hanno gettato della zuppa di piselli sul vetro di protezione de 'Il seminatore', dipinto nel 1888 da Vincent Van Gogh. Identificata insieme agli attivisti anche Laura Lezza, fotografa presente a documentare sul posto l'azione di questa mattina.

Lo fa sapere lo stesso gruppo di attivisti in una nota, chge riporta anche le loro richieste: "Interrompere immediatamente la riapertura delle centrali a carbone dismesse e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione di gas naturale; procedere a un incremento di energia solare ed eolica di almeno 20 GW nell'anno corrente, e creare migliaia di nuovi posti di lavoro nell'energia rinnovabile, aiutando gli operai dell'industria fossile a trovare impiego in mansioni più sostenibili". 

Dentro la vita e i capolavori di Van Gogh, la mostra evento a Roma

Quello degli attivisti "non è vandalismo" ma "un grido disperato di paura, giustificata dagli allarmi alzati da decenni dalla scienza. Il quadro, protetto da un vetro, come era nelle intenzioni dei cittadini non ha riportato danni. Non vandalismo violento, bensì manifestazione di un amore profondo per la vita e per l'arte, che solo attraverso un intervento serio e tempestivo dei Governi possono essere tutelate. Per questo motivo le azioni dirette nonviolente proseguiranno, finché i cittadini non avranno risposte dal proprio Governo sulle istanze di stop al gas e al carbone e di un deciso investimento nelle rinnovabili".

Chi sono gli ambientalisti che bloccano il Gra e chi li finanzia

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Le immagini degli attivisti che gettano zuppa di piselli su quadro di Van Gogh

RomaToday è in caricamento