rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022

VIDEO | Vivere a ridosso di una discarica: la storia di Fabio, cittadino combattente di Albano

L'intervista a Fabio Caponecchi di fronte alla sua casa, dove è nato e cresciuto, a pochi passo dall'invaso di Roncigliano

Quando suo nonno nel secondo dopoguerra acquistò questo terreno, su cui ha costruito la casa per la sua famiglia, intorno c'era solo campagna. Di certo non sorgeva una discarica di rifiuti urbani. “Io sono nato nel 1971 mentre la prima discarica di servizio al comune di Albano fu fatta nel ’75, se non sbaglio”, racconta Fabio Caponecchi, tra i cittadini più combattivi che dallo scorso 31 luglio sono in presidio permanente contro la discarica di Roncigliano.

Presidio h24 che insiste proprio di fronte al cancello di casa sua, mentre l’ingresso dell’invaso è a pochi passi. “Alla vista dei primi turni con i rifiuti di Roma ho provato tanta rabbia - continua Fabio. La discarica fu chiusa per l’incendio del Tmb, chi poteva immaginare che venisse riaperta. Io ormai sono in trappola qui”.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Vivere a ridosso di una discarica: la storia di Fabio, cittadino combattente di Albano

RomaToday è in caricamento