Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Voragine di via Zenodossio, il sit in dei residenti: "Chiediamo risposte e sicurezza"

Le immagini da presidio di protesta dei residenti di Tor Pignattara, a pochi passi dalla grossa voragine che si è aperta quasi una settimana fa

Si sono riuniti intorno a quelle che vengono spesse chiamate le “reti pollaio”. Con quel colore arancione a delimitare l’area intorno a quella che è una mega voragive che da via Zenodossio è finita dritta dritta nel garage sottostante.

Ad una settimana circa da quel terribile evento, i residenti della zona si sono riunito in un sit in di protesta, lunedì 31 maggio, per chiedere interventi urgenti e maggiore sicurezza. Presente anche il minisindaco, Giovanni Boccuzzi.

“Se penso che solo due giorni avevo parcheggiato li l’auto con mia figlia in macchina mi vengono i brividi - dice un giovane papà di zona -. Una tragedia sfiorata, non sono arrabbiato di più”. “Abbiano invitato la sindaca, Virginia Raggi, ma si nasconde dietro al fatto che questa è una strada privata - spiega  Ilaria Corbo,  comitato TorPigneto Almagià -. Questo non va bene, devono prendersene carico e considerare il municipio V a forte rischio idrogeologico, stanziando dei fondi.

Nel frattempo Maurizio Di Carlo, titolare del garage coinvolto dice: “Chiamavo Acea dalle 7 del mattino ma non sono voluti intervenire ed ecco qua. Tutto questo si poteva evitare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Voragine di via Zenodossio, il sit in dei residenti: "Chiediamo risposte e sicurezza"

RomaToday è in caricamento