Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Mamma Roma premia Simone come “figlio migliore”, standing ovation per il 15enne di Torre Maura

La cerimonia di Roma Best Practice, l’iniziativa che premia ogni anno i “figli migliori”. Il riconoscimento a Simone di Torre Maura

 

Arriva alla sua terza edizione “Mamma Roma premia i suoi figli migliori”, con 84 realtà di Roma che operano nel settore sociale. Quest’anno il “figlio migliore” di Roma è Simone: “Qui si celebra la Roma migliore, quest’anno non potevamo non dare un riconoscimento a questo giovane ragazzo, per il coraggio che ha avuto malgrado al sua giovane età”. Paolo Masini, presidente di Mamma Roma BPA, commenta così l’idea di dare un premio al 15enne che dalla sua Torre Maura, lanciò un messaggio chiaro e di fratellanza contro il sentimento di odio e razzismo che per due giorni invadevano le strade del suo quartiere.

Accanto a lui anche la mamma Sonia e il papà Walter: “Quello che mi ha dato maggiore soddisfazione - dice Simone durante la premiazione -, è che amici cresciuti in famiglie con ideologie fasciste mi abbiamo ringraziato. Questo è stato importante per me”.

Premi che arrivano inoltre da Luca Barbarossa, dall’attore e cantautore, Andrea Rivera, e dal disegnatore de il Manifesto, Mauro Biani, che proprio a lui dedicò una vignetta dopo i fatti di Torre Maura.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento