Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Nella casetta del parco da oltre un anno, tra freddo e abbandono. La storia di Nino

In un certo senso adottato dal quartiere di Torre Maura, Nino ha trovato riparo nella casetta in legno del parco del quartiere, ma le condizioni sono estremamente difficili

 

Nino ha poco più di 60 anni ma ne dimostra almeno dieci in più. La vita di strada, poi il passaggio da un centro d’accoglienza e l’altro, fino a quella tenda piantata a Torre Maura che ha portato gli abitanti del quartiere a fare la loro parte.

Da quasi due anni vive nella casetta in legno del parco che sorge alle spalle dei palazzotti di via delle Cincie. Una situazione provvisoria, ma che finora non ha portato soluzioni da parte delle istituzioni. “Sanno che vive qui, e in che condizioni è - spiega Angela Barone del Comitato inquilini Torre Maura -. Noi pensiamo che Nino debba avere un tetto sulla testa, è una questione di dignità”.

Mentre il freddo di questi giorni mette a dura prova la sua resistenza: “Sto cercando della legna ma qui non ce n’è più - dice Nino -A fatica faccio l’unica cosa che posso, sopravvivere”. "C'è chi ha voluto speculare sulla sua storia perchè Nino è italiano ma noi non lo permettiamo - conclude Barone -. Qui non si tratta se italiano o straniero, le persone in difficoltà vanno aiutate e basta".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento