rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024

VIDEO | "Legalità e decoro vanno di pari passo", l'intervento straordinario sulla piazza di spaccio di San Basilio

Operazione interforze a San Basilio, dove accanto alle forze di polizia hanno operato addetti Ama, servizio giardini e Acea. Presente anche il prefetto di Roma Giannini

Sfalcio dell’erba, ripristino dell'illuminazione pubblica, svuotamento dei cassonetti e pulizia delle strade. Ma anche controlli di polizia con i cani antidroga. A San Basilio nel pomeriggio di oggi, venerdì 7 luglio, è stata organizzata un’operazione straordinaria di decoro e legalità. Da piazza Aldo Bozzi, una delle più note per le attività dello spaccio, sono arrivati insieme al prefetto di Roma, Lamberto Giannini, il sindaco Roberto Gualtieri, il Questore Carmine Belfiore, il generale e comandante provinciale dei carabinieri, Lorenzo Falferi. Con loro le alte cariche della Gardia di finanza e gli agenti della polizia locale, mentre al lavoro ci sono anche gli addetti Ama e quelli del servizio giardini di Roma Capitale.

“Ero a casa ed ho sentito tutto questo movimento, quindi mi sono affacciato ed ho visto il dispiegamento di forze - racconta Pino Fusillo, storico abitante di San Basilio, membro del comitato di quartiere e del sindacato Usb -. Noi ci siamo sempre occupati di questo giardino perché il degrado in queste zone fa sempre comodo a qualcuno. Ben vengano queste iniziative, a patto che siano costanti però”.

“Un modello nuovo di collaborazione che abbiamo intenzione di portate avanti - dice il Sindaco Gualtieri -. Dove c’è degrado si annida l’illegalità, queste cose vanno quindi affrontate insieme”.

Il nuovo prefetto, Lamberto Giannini, è al secondo giro sui territori dopo il sopralluogo alla stazione Termini, in occasione dello sgombero dell’insediamento spontaneo sotto ai portici di piazza dei Cinquecento: “Roma è una città bellissima ed importantissima e merita che tutte le forze collaborino”, spiega il prefetto. Dello stesso avviso, il comandante Falferi: “Lavoreremo affinché questi interventi, che servono a riappropriarsi di pezzi di territorio, siano costanti”.

Gli interventi si sono concentrati tra via Tranfo, via Gigliotti e via Mechelli. Realizzati congiuntamente tra dipartimento Ambiente e Ama che ha messo a disposizione otto operatori e mezzi. “Abbiamo voluto realizzare questo intervento, concordato con il presidente del municipio IV, Massimiliano Umberti, pur non essendo di diretta competenza del Dipartimento ma che necessitavano di urgenti opere di cura - dice l’assessora capitolina all’Ambiente, Sabrina Alfonsi, attraverso una nota -. Ringrazio quindi le forze dell’ordine, gli operatori del servizio giardini e l’Ama.

Si parla di

Video popolari

RomaToday è in caricamento