Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Nuova ordinanza di Raggi sulle botticelle, i vetturini: "Giusta, ma ci eravamo già auto sospesi nelle ore calde"

L’intervista al presidente dell’associazione romana dei vetturini, Angelo Sed, a seguita della nuova ordinanza sindacale emessa nelle giornata di lunedì 22 luglio

 

“La aspettavamo, è giusta e la rispettiamo”. Esordisce con questa frase Angelo Sed, portavoce dei vetturini romani circa la nuova ordinanza firmata ieri dalla sindaca, Virginia Raggi, e che si concentra nelle “giornate caratterizzate dalla presenza di ondate di calore di particolare intensità con un livello di rischio 3” - si legge nel documento -. In queste giornate la circolazione sarà consentita solo a partire dalle ore 18, a condizione che la temperatura ambientale sia comunque inferiore a 30 gradi".

Una disposizione ritenuta giusta dagli stessi autisti delle storiche carrozzelle perché “a differenza della precedente, che abbiamo impugnato e vinto davanti al tar, questa pone al centro le giornate di emergenza caldo, il bollino rosso, e noi siamo i primi a non voler uscire a tutela del cavallo - spiega Sed -, in altri giorni possiamo lavorare in base a quanto stabilito dal regolamento comunale, in vigore dal 2011”.

Senza dimenticare che la questione delle carrozzelle ormai è dibattuta a livello nazionale: " Questo è un sercvizio che nei parchi è destinato a morire, scomparire - spiega -, combatteremo fino all'ultimo per salcvare queasta professione, ma non solo in 27 vetturini di Roma, perchè ora saremo almeno un migliaio in tutta Italia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento