Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Compra locale" arriva anche a Roma la campagna di sensibilizzazione creata da "Eroi normali"

Parte dal mercato di Testaccio la campagna nazionale "Think Local", nata per sostenere il commercio di prossimità con acquisti consapevoli

 

“Non si tratta solo di aiutare i commercianti locali, ma anche noi stessi, perché una città con le serrande abbassate è una città buia”. Con queste parole Massimiliano Molese, ideatore della campagna nazionale di “Think local” di “Eroi normali” vuole spiegare il senso di questa iniziativa.

Non un dito puntando conto l’e-commerce, ma la volontà di rendere più consapevoli i compratori di quelli che hanno sotto casa. Quel commerciante che ci conosce da anni, il momento di confronto e una battuta. Cose che, senza dubbio, si possono trovare nello mercato di Testaccio, da dove è partita la campagna nella città di Roma, con l’adesione di oltre 100 banchisti.

Che si deve fare? Scattare una foto con il commerciante di fiducia al momento dell’acquisto, inviarla ad info@eroinormali.org, per poi pubblicata sui canali social di "Think local - Eroi Normai" con il logo dell'iniziativa.Così da rendere più visibile il negoziante e provare così ad incentivare l’acquisto da altri acquirenti. Un modo diverso per fare rete.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento