Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piove e Roma va in tilt. A Tor Sapienza caditoie pulite solo il giorno dopo e ascensori bloccati

Le immagini da Tor Sapienza, fortemente colpita da allagamenti e disagi durante il forte temporale sulla Capitale la sera di mercoledì 23 settembre

 

Da una parte il sottopasso di via Guglielmo Sansoni allagato e chiuso per essere pulito da fango e detriti. Dall’altra, gli inquilini di una palazzina Erp di via Tranquillo Cremona, di proprietà del Comune che, una volta allagato il locale ascensore al settimo piano, hanno prima sentito odore di briciato per poi vedere l’impianto completamente fermo. Nel mezzo strade trasformate in fiumi in piena e un albero caduto.

Siamo a Tor Sapienza, quartiere alla periferia est di Roma che, sotto il primo temporale della stagione, ha potuto vedere tutti i limiti che ancora ci sono: dalle caditoie istruite agli alberi pericolosi. Su via Sansoni si opera anche sul sistema fognario, malgrado i lavori effettuati meno di due anni fa anche questa strada continua ad allagarsi a quasi ogni pioggia. “L’acqua nel locale ascensore è entrata dalla finestra rotta e che abbiamo segnalato più volte - spiega Nuccia D’Alessandro, vice presidente del comitato di quartiere Morandi-Cremona -. Per fortuna non c’era nessuno dentro in quel momento”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento