Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Roma si tinge dei colori del Gay Pride, migliaia in corteo: “Amare è un diritto”

Un lungo corteo, colorato e danzante, ha marciato per il centro storico di Roma sotto lo slogan “Liberi di amare”. Messaggio indirizzato soprattutto al neo ministro alla Famiglia, Lorenzo Fontana.

 

I carri hanno raggiunto piazza della Repubblica intorno alle 15 di oggi, sabato 9 giugno. Un raggruppamento allegro, sotto le note di musica tecno e pop che ha poi guidato i migliaia di partecipanti a questa nuova edizione romana del Gay Pride fino ai Fori Imperiali.

Una manifestazione che ha voluto mettere al centro i diritti delle persone omosessuali, soprattutto di quelle che voglio poter costruire una famiglia, come tutti gli altri., Non a caso i grandi “protagonisti” sono proprio quelle famiglie arcobaleno che per il titolare del dicastero alla Famiglia, Lorenzo Fontana, “non esistono”. “Noi siamo qui, i nostri figli sono qui - dice Marilena Grassadonia, associazione Famiglie arcobaleno Roma - rimandiamo al mittente le dichiarazioni di un ministro che, ovviamente, non ci rappresenta”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento