rotate-mobile

VIDEO | La galleria di Roma in cui si producono e promuovono lavori di artisti neurodivergenti

Le voci degli artisti e di chi lavora nell’atelier in cui oltre all’arte si espone il grande valore della diversità e la voglia di autodeterminazione

Guardare oltre il nostro naso e conoscere mondi nuovi. E se per superare i nostri limiti personali il veicolo adatto è da sempre l’arte, immaginate cosa accade se a produrla è qualcuno che riesce a “vedere dentro altre dimensioni”. Come può fare, appunto, un artista con neurodivergenza.

“Lontano vicinissimo ultrablu” è il progetto che inaugura la nuova sede e la galleria d’arte di Ultrablu, in piazza Americo Capponi, nel rione Borgo di Roma. Ultrablu è un’associazione che promuove attività artistiche e culturali generate dalla neurodiversità. Fondata nel 2017, è un luogo di ricerca e sperimentazione per artisti che operano nel campo delle arti visive, performative e digitali.  Il nucleo principale risiede nell’atelier, uno studio condiviso da più di 20 autori tra i 15 e i 30 anni.

Video popolari

VIDEO | La galleria di Roma in cui si producono e promuovono lavori di artisti neurodivergenti

RomaToday è in caricamento