rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024

VIDEO | Formula E a Roma, tutto pronto per la tappa della Capitale

La presentazione nella mattinata di oggi, mercoledì 6 aprile, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, si corre il 9 e il 10 aprile: sulla pista ci sarà anche Alessandro Borghi

Sostenibilità, sport, adrenalina. Le due tappe romane, sabato 9 e domenica 10 aprile, si terranno nell’ormai consolidato circuito cittadino dell’Eur, con il ritorno tra gli spalti dei tifosi dopo la fine dello stato di emergenza. “La tappa italiana del campionato del mondo di Formula E è un appuntamento di grande importanza per Roma sotto molti punti di vista - dice   il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, nel suo intervento durante la conferenza stampa di presentazione, a cui ha però potuto partecipare solo da remoto perché ancora positivo al covid -. Oltre ad essere un evento sportivo seguito da milioni di appassionati in tutto il mondo, la Formula E è anche un modello di innovazione tecnologica ecosostenibile di grande efficacia nello stimolare il cambiamento verso una più diffusa adozione di veicoli elettrici”.

E sulla pista ci sarà anche Alessandro Borghi, attore romano e appassionato di Formula E: “Ci ha confermato la presenza e lo faremo girare sul circuito, sperando che non rompa la macchina - dice con ironia il fondatore del E-Prix  Alejandro Agag -. Ci aspettano due giorni di sport e spettacolo, non vediamo l’ora di gareggiare nel circuito dell’Eur, in assoluto uno dei più emozionanti dal punto di vista tecnico”. 

“Finalmente torna il grande pubblico con 20 mila tifosi tra gli spalti e oltre 40 milioni di telespettatori che potranno vedere il Rome E-Prix in tutto il mondo sottolinea Alessandro Onorato, assessore ai Grandi eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale -. Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a coinvolgere quasi mille studenti, i quali avranno la possibilità di affrontare direttamente con gli organizzatori le tematiche relative alla mobilità elettrica per una più rapida transizione ecologica nella vita quotidiana”

Annunciato anche il programma di legacy avviato in collaborazione con Roma Capitale, l’associazione "Ripartiamo dall’Eur" e Mediafriends Onlus: dalla installazione di sei attraversamenti pedonali luminosi alimentati ad energia solare in tre diversi municipi della Capitale, alla ristrutturazione del parco giochi situato nei pressi del laghetto dell'Eur, il rifacimento della strada intorno alla pista e la donazione di cinque defibrillatori al quartiere.

Video popolari

RomaToday è in caricamento