Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fase due di Termini: controlli per i pendolari e per chi rientra nella propria residenza

Abbiamo seguito l'arrivo di un treno Frecciarossa proveniente da Milano, e diretto a Napoli, durante la prima mattinata della Fase due dell'emergenza Coronavirus

 

C'è chi fa rientro alla propria residenza, a Roma o in un'altra regione del sud Italia. Ma anche chi può tornare nella Capitale per lavoro anche in giornata. Questi sono solo alcuni passeggeri del treno ad Alta velocità che, intorno alle 11 di lunedì 4 maggio, è entrato alla stazione Termini da Milano Centrale. Nel primo giorno della Fase due dell'emergenza Coronavirus.

Controllo della temperatura e ritiro dell'autocertificazione prima di poter superare i varchi posti sui binari. "Sono solo a metà del viaggio perchè la mia destinazione è la Calabria - spiega una studentessa fuorisede -. Sono stati mesi difficili, ma poteva andare peggio. Sono contenta di tonare a casa". Tutti gli intevistati fanno sapere che, una volta a destinazione, seguiranno i 14 giorni di autoisolamento precauzionale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento