Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Piani di zona, al via i cantieri per il completamento delle opere incompiute

57 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Lazio. A presentare gli interventi partiti stamattina, il presidente Zingaretti e l'Assessore Valeriani

 

Settecamini, Massimina e Monte Stallonara. Sono questi i piani di zona in cui nella mattinata di oggi, martedì 2 marzo, sono partiti i lavori di completamento dei alcune opere rimaste incompiute da anni. Si parla di Piani di zona, quartieri costruiti in edilizia agevolata rimasti privi di urbanizzazione. In alcuni casi con fortissimi disagi vissuti dagli abitanti.

“Un investimento di circa 56 milioni di euro, che la Regione Lazio ha recuperato nell’ambito del decreto ‘Cura Italia’ - spiega Massimiliano Valeriani, assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative e ai Rifiuti della Regione Lazio -. Molte opere pubbliche sono rimaste incompiute. Ora sarà la Regione, dopo la firma del protocollo di intesa con il Comune di Roma, a realizzare i lavori di urbanizzazione primaria e secondaria che mancano da circa 15 anni".

“Dopo gli oltre 200 milioni di euro per la realizzazione di 700 nuovi alloggi di edilizia popolare - sottolinea Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio - investiamo risorse ed energie per ricucire le ferite del tessuto urbano fra centro e periferie, perché la qualità della vita e la tenuta di una comunità passano anche dal diritto all’abitare in un ambiente dignitoso, con case, strade e servizi di qualità

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento