rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Attualità Via delle Fornaci

Via delle Fornaci riaperta al traffico

La strada è stata messa in sicurezza e da ieri sera è di nuovo fruibile

La fine di un incubo. Via delle Fornaci è stata riaperta al traffico. L'annuncio è dell'assessora ai lavori pubblici, Ornella Segnalini: "Grazie all’intervento del nostro Dipartimento Csimu la strada è stata messa in sicurezza e da ieri sera è di nuovo fruibile". La riapertura a seguito dei lavori effettuati sulla via nel municipio XIII che da ottobre era stata interdetta al traffico, a causa del deterioramento del muro di cinta di Villa Abamelek, sede dell’Ambasciata della Federazione russa.

I lavori, frutto di un accordo tra Roma Capitale e Ambasciata russa, sono partiti il 21 dicembre con la realizzazione di una barriera di sicurezza provvisoria posta davanti al muro dell’Ambasciata, su area stradale di proprietà di Roma Capitale. Questa soluzione consente il transito soltanto veicolare su una corsia di larghezza ridotta con velocità limitata. Per la completa riapertura della strada, anche al passaggio dei pedoni, l’Ambasciata della Federazione russa dovrà provvedere al ripristino del muro di cinta di Villa Abamelek, lavoro che permetterà la definitiva rimozione della barriera. L’Ambasciata, inoltre, ha provveduto a fare esaminare da un esperto gli alberi che si trovano all’interno della Villa nell’area del muro di cinta, facendo interventi mirati dove necessario. Anche grazie a questo intervento sono garantite le condizioni di sicurezza per la riapertura della strada.

“In attesa che l’Ambasciata della Federazione russa faccia i necessari lavori di ripristino del muro di cinta, abbiamo riportato la situazione alla normalità. Ringrazio l’assessore Segnalini per il supporto e per aver sbloccato una situazione difficile. Oggi restituiamo via delle Fornaci alla città”, dichiara la presidente del Municipio XIII Sabrina Giuseppetti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via delle Fornaci riaperta al traffico

RomaToday è in caricamento