menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La variante inglese a Fiumicino: diciannove positivi in una scuola, plesso chiuso per 14 giorni

Positiva anche una docente di religione che insegna alla scuola media dello stesso istituto e la cui classe è stata messa in quarantena e in una scuola di Ponte Galeria

Ora è ufficiale la variante inglese del Coronavirus è arrivata anche in una scuola di Fiumicino. Come accaduto per il plesso di via Gherardi di Malafede, appartenente all'istituto comprensivo di via Carotenuto, ossia il plesso principale ad Acilia dove furono individuati casi sospetti e poi confermati, anche plesso Rodano dell'Istituto Colombo di Isola sacra sono stati trovati casi della variante più contagiosa del Covid.

L'istituto Rodano ha avuto un iter simile a quello vissuto dalle due scuole del X Municipio. Anche in questo caso, i campioni sono sospetti sono stati inviati all'Inmi dello Spallanzani di Roma con il medesimo responso. Ad annunciarlo è stato nel tardo pomeriggio di ieri, il sindaco del Comune di Fiumicino Esterino Montino e la dirigente scolastica della scuola Rodano Letizia Fissi

Scuola chiusa a Fiumicino per 14 giorni

"Alla scuola elementare Rodano di Isola sacra sono stati riscontrati diversi casi di positivi al Coronavirus, sia tra il personale che tra gli alunni, di cui due alla variante inglese. - si legge nella nota - Per questo motivo la Asl Roma 3 ha deciso di far chiudere la scuola per 14 giorni, ovvero il tempo necessario alla quarantena. Nei giorni di chiusura della scuola si provvederà alla sanificazione di tutti i locali, in vista della riapertura della stessa. La Asl intanto proseguirà la mappatura dei contatti".

Chi sono i positivi al Covid a Fiumicino

In serata, quindi, sono stati resi noti i numeri ufficiali. Attualmente sono risultati positivi 12 bambini divisi su due classi di quarta elementare, sei insegnanti, tra cui una docente di religione che insegna anche alla scuola media dello stesso istituto e la cui classe è stata messa in quarantena e in una scuola di Ponte Galeria, un educatore di un bambino fragile, per un totale di 19 casi correlati tra loro. Di questi due sono risultati positivi alla variante inglese. Pochi giorni fa, a Roma, furono riscontrate varianti inglesi anche nelle scuole del Villaggio Prenestino e del quartiere Africano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento