Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Una clinica romana somministrava dosi senza prenotazione: la Regione blocca le vaccinazioni

Dopo una serie di verifiche nella casa di Cura Annunziatella non ci saranno più somministrazioni. Gli aventi diritto già prenotati saranno dirottati su altri siti

Senza prenotazione sul sito Salute Lazio e senza limiti d'età. Bastava chiamare un numero verde per fissare un appuntamento, aggirando i canali messi a disposizione dalla Regione. Un saltafila, però, scoperto dalla Asl e dell'Unità di Crisi Covid-19 che è costata la sospensione delle vaccinazioni alla Casa di Cura Annunziatella. Nella clinica nel territorio della Asl Roma 2, una di quelle strutture nel Lazio dove ci si può vaccinare con AstraZeneca, la prenotazione, l'attesa e la trafila sembrava non fossero contemplate. 

Esperienze con tanto di recensione anche sulla pagina Facebook della clinica. "Buongiorno! Vorrei ringraziare il personale del reparto vaccinazioni covid. Sono stata ieri a fare il vaccino e ho trovato un ambiente sereno allegro e rilassato. Non ero neanche prenotata, ho fatto il vaccino che era avanzato. Andate dopo le 17:00 con tessera sanitaria e documento e, se hanno ancora dosi, ve lo fanno subito! Chiamate lo 800301050", scriveva una donna lo scorso 14 maggio.

Numero verde chiamato da molti e reso inattivo dalla Regione dal pomeriggio i ieri. "Il servizio di risposta del numero verde chiamato non è più attivo in questo momento", dice una voce registrata. E così, dopo i controlli del caso, la Asl Roma 2 ha sospeso a decorrere da domani l'attività vaccinale presso la Casa di Cura Annunziatella di Roma, che rientra nell'elenco degli hub dove è possibile fare le iniezini dei farmaci anti Covid

A comunicarlo in una nota è stata oggi l'Unità di Crisi Covid della Regione Lazio dopo che emerso come nella clinica i vaccini fossero somministrati anche senza prenotazione. L'Unità di crisi informa che tutti gli utenti "già prenotati che rientrano nelle categorie del piano vaccinale saranno, a cura della Asl Roma 2, dirottati su altri siti". Non solo. Secondo quanto si apprende, il caso, potrebbe finire all'attenzione in Procura anche se nessuno ha ancora presentato né una denuncia, né un esposto. 

clinica-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una clinica romana somministrava dosi senza prenotazione: la Regione blocca le vaccinazioni

RomaToday è in caricamento