Attualità

Vaccini, prenotazioni al via per 55enni e 54enni. Il Lazio punta a superare le 50.000 somministrazioni

Sul sito di Salute Lazio sono aperte le prenotazioni per la fascia d'età 55-54 anni, ovvero i nati nel 1966 e 1967

Nel Lazio "vaccineremo i trentenni entro luglio, mentre l'80% della popolazione target sarà immunizzata entro agosto, ovvero tutti i vaccinabili dai 18 anni in su". L'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, ospite di 'Oggi è un altro giorno' su RaiUno ha tracciato un nuovo obiettivo per la "maratona" della campagna vaccinale a Roma e nel resto del territorio.

"Faremo per i giovani una campagna proattiva - ha aggiunto D'Amato - e apriremo i centri vaccinali nei posti di lavoro, nei luoghi sportivi, nelle farmacie. Anche in occasione delle partite degli Europei siamo pronti a vaccinare presso lo stadio Olimpico. Quando si scende con l'età diminuisce l'adesione e dunque va favorita la partecipazione alla campagna".

Nel frattempo, da oggi, sul sito di Salute Lazio sono aperte le prenotazioni per la fascia d'età 55-54 anni, ovvero i nati nel 1966 e 1967. "Siamo saliti a oltre 48mila dosi giornaliere dei vaccini, prosegue la maratona e rimaniamo in quota. Dall'11 maggio si sale oltre le 50mila dosi al giorno", ha detto D'Amato mentre proprio l'undici maggio sarà anche la data delle somministrazioni delle seconde dosi per gli insegnanti. "Avranno lo stesso vaccino ricevuto alla prima dose", ha assicurato l'assessore che ha poi concluso: "Occorre un ritmo da maratona per rimanere in vetta alle vaccinazioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, prenotazioni al via per 55enni e 54enni. Il Lazio punta a superare le 50.000 somministrazioni

RomaToday è in caricamento