Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | All’Auditorium un hub per vaccinarsi contro il Covid: “In attesa di tornare a fare musica"

L’inaugurazione della grande sala vaccinale all’interno dell’Auditorium Parco della musica di Roma, dove un tempo le persone andavano ad assistere a concerti e mostre, oggi ci si vaccina contro il Coronavirus

 

Un grande hub vaccinale, dove un tempo si potevano ascoltare i concerti dal vivo. E in attesa di tornare a quella normalità, l’Auditorium Parco della Musica di Roma ha concesso lo spazio dedicato alle mostre per la grande campagna vaccinale contro Ii Coronavirus.

Inaugurata nella mattinata di oggi, lunedì 15 febbraio, alla presenza del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il nuovo sito è stato allestito dalla Asl Roma 1 diretta da Angelo Tanese. Un hub con dieci postazioni vaccinali e due postazioni dedicate alla preparazione e diluizione del vaccino, che va a rafforzare in una logica di prossimità la rete dei siti vaccinali della Asl rivolgendosi a un bacino di utenza di più municipi. Uno spazio di 750 metri quadi, in cui è stato organizzato un percorso agevole e guidato alla vaccinazione per la popolazione over 80. L’intero processo di anamnesi e raccolta del consenso informato è digitalizzato e reso così più rapido e sicuro e tutti gli aspetti logistici e strutturali sono stati curati per una somministrazione del vaccino confortevole e in piena sicurezza.

All’interno della location è stato anche allestito un percorso espositivo in collaborazione con il Museo Arti Sanitarie Ospedale Incurabili di Napoli dal titolo “Con cura, con amore, con rigore. Viaggio nella storia dei vaccini”. Il centro vaccinale ha somministrato nella giornata di apertura il vaccino Moderna a 176 persone, con prenotazione effettuata su piattaforma regionale https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome

Presenti al taglio del nastro, l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, il presidente Fondazione Musica per Roma, Claudia Mazzola, il presidente-Sovrintendente Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Michele dall'Ongaro, il presidente del municipio II, Francesca Del Bello, e l’amministratore delegato Fondazione Musica per Roma, Daniele Pittèri.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento