rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Mister Ok, tutto pronto per il tuffo di Capodanno: "Toccatemi, porto fortuna"

Maurizio Palmulli alla vigilia dell'immancabile appuntamento del primo dell'anno: "Sarò fiero di onorare questa tradizione per Roma"

Ormai è tradizione: non c'è Capodanno a Roma senza Mister Ok. Anche quest'anno Maurizio Palmulli rinnova l'appuntamento. "Sarà il mio trentacinquesimo salto, 7 lustri in pratica, e a pensare che doveva essere un'esperienza isolata", racconta all'Adnkronos Mister Ok che è arrivato all'età di 70 anni. Un numero su cui scherza: "35 anni di tuffi e 70 anni: 3570, come chiamare un taxi a Roma", ride.

Palmulli è erede del primo Mister ok, Rick De Sonay, l'italo-belga che nel 1946 inaugurò il tuffo nel fiume di Roma in costume e cilindro e fu soprannominato così per il gesto che faceva con la mano ad ammiratori e curiosi: "Ho cominciato a tuffarmi, all'inizio dell'anno, per un saluto e un augurio alla mia città, poi il tradizionale salto al Tevere ha attraversato i confini italiani, ne sono orgoglioso", ricorda Palmulli. 

Il meteo? Non è una preoccupazione. "Mi sono lanciato quando c'era vento, ghiaccio, pioggia, in pieno lockdown e con la mascherina - che l'ho pure raccolta nel fiume -, in tutti modi, non mi spaventa il tempo - specifica - tuttavia ogni anno che passa l'altezza dal ponte mi sembra sempre più grande. Ma finché reggo, sarò fiero di onorare questa tradizione per Roma". Palmulli, nato nel rione Castro Pretorio, è padre di 5 figli e ha sei nipoti: "Mi auguro che tra i bambini che, insieme ai genitori, vengono a vedermi (è sempre un'emozione) ci possa essere anche un successore di 'Mr Ok' per non interrompere questa tradizione quando smetterò".

Facendosi più serio, Mister Ok nell'esprimere un desiderio per l'anno che verrà pensa alla guerra in Ucraina: "E' uno strazio per tutti vedere certe immagini, speriamo che al più presto si trovi una strada verso la pace". E, infine, rivolgendosi ai romani: "Mi auguro che sarete in tanti a toccarmi dopo il salto nel Tevere, dicono che porti fortuna".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Ok, tutto pronto per il tuffo di Capodanno: "Toccatemi, porto fortuna"

RomaToday è in caricamento