menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rendering Torri dell'Eur

Rendering Torri dell'Eur

Torri dell’Eur, pannelli fotovoltaici e riduzione dei consumi: il futuro è green

Per la riqualificazione dei grattacieli che furono progettati da Ligini si punta su un progetto ad alta efficienza energetica

Riqualificare le Torri dell’Eur con un occhio rivolto all’ambiente. E’ questa la sfida che Cassa Depositi e Prestiti, proprietaria del complesso immobiliare, ha intenzione di cogliere.

La scommessa energetica

Per i grattacieli che si affacciano su viale America, ormai liberata dalla presenza delle bancarelle, il futuro è green. Gli edifici, al cui interno saranno create 3100 postazioni lavorative, sono destinati ad accogliere pannelli fotovoltaici ed una facciata ad alte prestazioni che, nel complesso, garantiranno un'importante riduzione del consumo energetico. L'obiettivo è di abbassarlo del  70% rispetto ad un analogo edificio. Un risultato che è coerente con l'intenzione di ottenere l'ambito livello Gold di Certificazione LEED (Leadership in energy and environmental design). Perchè puntare sull’ambiente, può avere ricadute importanti anche nel settore immobiliare.

Il futuro dell'immobiliare

“La sostenibilità economica, sociale, ambientale e di governance, è diventato uno dei principali trend a guidare il futuro del Real Estate” afferma Elena Zanlorenzi, Head of Research JLL Italia, la società leader nei servizi professionali per il settore immobiliare a cui si è rivolta, con un mandato di esclusiva, Cassa Depositi e Prestiti per la futura locazione del complesso.

Ambiente, edilizia ed economia

“Attraverso la creazione di singoli edifici resilienti, costruiti secondo le logiche della sostenibilità e dell’efficienza energetica, e attraverso lo sviluppo di nuovi progetti di rigenerazione urbana che riguardano interi quartieri e zone - ha spiegato Zanlorenzi -  il settore immobiliare ha la possibilità di plasmare un’economia e una società più solida, innovativa e inclusiva.” Ed è questo l’auspicio che accompagna anche la riqualificazione delle ex Torri di Ligini. 

Una riqualificazione sostenibile

Dopo anni di degrado, superati i contenziosi legali anche con l’amministrazione capitolina, il complesso immobiliare di viale America, vira in direzione del risparmio energetico. Una conversione che può diventare un volano per gli investitori. Ed anche per il quartiere dell’Eur di cui le ex Torri delle Finanze rappresentano, inevitabilmente, un importante biglietto da visita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento