Attualità

Ucraina-Inghilterra a Roma, Ambasciate del Regno Unito ai tifosi: "Non andate in Italia"

Come far rispettare la quarantena "non è un tema di cui può occuparsi la Regione. Non abbiamo compiti di controllo", ha detto l'assessore alla sanità Alessio D'Amato

Il governo britannico ha preso posizione, invitando i tifosi inglesi ad evitare la trasferta di Roma, dove sabato la nazionale dei Tre Leoni affronterà l'Ucraina nei quarti di Euro 2020. A farlo è stata l'Ambasciata con una nota: "Secondo il sistema del governo del Regno Unito, l'Italia è attualmente elencata come un paese 'giallo'. La pagina con i 'consigli di viaggio' del governo del Regno Unito afferma chiaramente che i fan non dovrebbero recarsi nei Paesi 'rossi' e 'gialli' al fine di proteggere la salute pubblica nel Regno Unito dalle nuove varianti di CoViD".

Si legge nel comuniato diffuso dall'Ambasciata britannica a Roma. "Le autorità italiane sono responsabili della definizione e dell'applicazione delle regole per l'ingresso in Italia", ricorda la nota, "le sue attuali linee guida affermano che, dal 21 giugno, le persone che viaggiano dal Regno Unito o coloro che sono stati nel Regno Unito nei 14 giorni precedenti devono auto-isolarsi per 5 giorni all'arrivo in Italia, dopodiché devono eseguire un tampone rapido antigenico o molecolare per il test CoViD-19 e risultare negativi per la fine del periodo di quarantena. Ciò significa che i tifosi che viaggiano dal Regno Unito all'Italia dopo il 28 giugno non arriveranno in tempo per poter guardare i quarti di finale di EURO 2020 a Roma il 3 luglio 2021. L'Ambasciata britannica a Roma non vende né distribuisce i biglietti per la partita di sabato a Roma".

Il concetto era stato sottolineato anche dall'assessore alla Salute del Lazio D'Amato: chi arriva dal Regno Unito in Italia dovrà rispettare una quarantena di 5 giorni, misura che dovrebbe scoraggiare gli inglesi dal mettersi in viaggio. Come far rispettare la quarantena "non è un tema di cui può occuparsi la Regione. Non abbiamo compiti di controllo. La Regione Lazio chiede solo il rispetto dell'ordinanza che prevede la quarantena. Gli organismi preposti come il prefetto di Roma, che è il numero uno sulla sicurezza, e il ministro Lamorgese sono allertati per garantire il rispetto delle misure prese. Faranno tutto quello che va fatto", ha spiegato oggi l'Assessore. 

"Chiediamo il rispetto della legge e attenzione rispetto alla problematica della variante Delta. Informeremo i cittadini inglesi sulle nostre regole. Questo pomeriggio le pubblicheremo in lingua inglese sui nostri social", ha aggiunto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina-Inghilterra a Roma, Ambasciate del Regno Unito ai tifosi: "Non andate in Italia"

RomaToday è in caricamento