menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tg Roma e Lazio, le notizie del 25 marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi: www.dire.it

IL LAZIO "VEDE" ARANCIONE, LUNEDÌ POSSIBILE CAMBIO FASCIA 

Il Lazio vede arancione. Da lunedi' potrebbero essere allentate le restrizioni sul territorio regionale, attualmente in zona rossa, dopo che per due settimane consecutive l'indice di replicazione del Covid ha fatto registrare un calo. Dall'1,31 di quindici giorni fa si e' passati all'1,09 dello scorso venerdi' e adesso l'Rt si aggira intorno all'1. Domani la cabina di regia nazionale, nel corso del suo monitoraggio settimanale, decidera' sull'eventuale cambio di fascia.

INIZIATO LO SGOMBERO DEL CAMPO NOMADI DI CASTEL ROMANO

Tra poliziotti, carabinieri e agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, e' iniziato questa mattina lo sgombero del campo nomadi di Castel Romano, lungo la via Pontina. Le operazioni hanno interessato circa 70 persone che vivevano nell'area F e nell'area ex Tor Pagnotta. "Quando abbiamo iniziato a lavorare in questo campo, c'erano oltre 580 persone- ha detto la sindaca Virginia Raggi a margine di un sopralluogo- In questo anno e mezzo piu' della meta' sono andate via autonomamente, il che dimostra che non avevano necessita' di rimanere qui dentro".

ROMA, OCCUPAZIONE EX CINEMA PALAZZO: TRIBUNALE ASSOLVE TUTTI

Il Tribunale di Roma ha assolto i 12 imputati nel processo per l'occupazione dell'ex cinema Palazzo, nel quartiere San Lorenzo di Roma, tra il 2011 e il 2014. Pronunciando la formula "per non avere commesso il fatto" la giudice Emilia Conforti ha respinto la richiesta di condanna a sei mesi di reclusione avanzata dalla Procura di Roma nei confronti dell'attrice Sabina Guzzanti, dell'ex deputato del Pd, Marco Miccoli, dell'ex consigliere capitolino, Andrea Alzetta, e di altre nove persone.

AMATRICE, COLPITO DA ISCHEMIA: MORTO IL SINDACO FONTANELLA

Il sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella, e' morto al Policlinico Gemelli di Roma, dove da alcuni giorni era ricoverato per una ischemia che lo aveva colpito. Fontanella aveva 70 anni e dal 27 maggio 2019 era diventato primo cittadino del comune reatino epicentro del terremoto del 2016. Tra i suoi ultimi atti proprio la redazione del programma straordinario di ricostruzione del centro di Amatrice, illustrato ai suoi concittadini lo scorso 15 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento