rotate-mobile
Attualità

Tg Roma e Lazio, le notizie del 24 marzo 2021

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi: www.dire.it

VACCINO, DA VENERDÌ NEL LAZIO SOMMINISTRAZIONI ANCHE DI NOTTE

Da venerdi' nel Lazio sara' possibile vaccinarsi contro il Covid anche di notte. Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, ha annunciato che "si comincia dall'hub dell'aeroporto di Fiumicino con un turno fino alle 24". Intanto stamattina il Policlinico Umberto I ha iniziato la somministrazione dell'anticorpo monoclonale per i soggetti che risultano positivi al virus e che ancora non hanno manifestato sintomi evidenti della malattia. Il primo paziente e' stato un uomo di 59 anni con patologie cardiovascolari e ipertensione.

ROMA, DONNA AVVOLTA DA FIAMME SI GETTA DA BALCONE CASA E MUORE

Avvolta dalle fiamme divampate dentro la sua casa e in preda al panico, ha cercato di fuggire dalla finestra della propria abitazione al terzo piano ed e' precipitata nel cortile interno. E' morta cosi' questa mattina una donna di 74 anni a via di Monserrato, nella centrale Campo de' Fiori. Gli immediati soccorsi del 118 non hanno evitato il decesso. Il marito della vittima e' ricoverato al policlinico Umberto I per ustioni alle mani ma non e' in pericolo di vita. Le cause del rogo sono al momento imprecisate, intanto l'appartamento abitato dei coniugi e quello sottostante sono stati dichiarati inagibili.

COVID, PRESIDI LAZIO: SCUOLE RIAPRANO MA NON A SINGHIOZZO

"Noi speriamo che ci sia una riapertura vera, non a singhiozzo. I dirigenti sono pronti a far tornare gli studenti in aula dopo Pasqua applicando le misure di sicurezza richieste dal Comitato tecnico scientifico". E' l'appello del presidente dei presidi del Lazio, Mario Rusconi, dopo l'auspicio del premier Draghi per una riapertura delle scuole "anche nelle zone rosse". Le misure da applicare in aula sono sempre le stesse ma il metro di distanza tra i banchi rischia di essere insufficiente. "Speriamo che gli enti pubblici durante questa pausa abbiano fatto i lavori di manutenzione", ha concluso Rusconi.

ROMA, ADDIO GUERRINI SPIAZZA M5S: MA SIAMO ANCORA MAGGIORANZA

L'addio al Movimento 5 Stelle della consigliera capitolina Gemma Guerrini, passata al gruppo Misto, ha spiazzato i grillini in Campidoglio. "Sinceramente non me lo aspettavo, come non se lo aspettava nessuno di noi", ha detto il capogruppo dei pentastellati in Aula Giulio Cesare, Giuliano Pacetti, ribandendo allo stesso tempo che "la maggioranza in Assemblea rimane". Pacetti e' convinto che anche i consiglieri "ribelli" Stefano, Sturni, Terranova, Iorio e Agnello "non faranno mancare il loro contributo fino alla fine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tg Roma e Lazio, le notizie del 24 marzo 2021

RomaToday è in caricamento