Tg Roma e Lazio, le notizie del 13 gennaio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi: www.dire.it

COVID, NEL LAZIO SOMMINISTRATE FINORA 82.696 DOSI VACCINO

Finora nel Lazio sono state somministrate 82.696 dosi di vaccino anti Covid-19. Le vaccinazioni hanno riguardato gli operatori sanitari e le Rsa, mentre dopo il 28 gennaio si aprira' la fase che riguarda gli over 70, che nel Lazio sono oltre 400mila, e saranno coinvolti anche i medici di medicina generale. Intanto Roma Capitale ha attivato due strutture 'ponte' nell'Asl Roma 2 per ospitare migranti richiedenti e titolari di protezione internazionale, per il periodo di isolamento necessario.

COLOSSEO, RUSSO: PRONTI A RIAPRIRLO SABATO CON CONCERTO SU ARENA

"Siamo pronti per riaprire il Colosseo sabato 16 con un concerto sull'arena con i giovani allievi dell'Accademia di Santa Cecilia". Lo ha annunciato oggi la direttrice del Parco archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo, presentando le attivita' del nuovo anno. "Nel 2019 il Colosseo si era collocato tra i siti piu' visitati del mondo e il piu' visitato d'Italia con 7,5 milioni di persone- ha spiegato Russo- Con la pandemia nel 2020, purtroppo, c'e' stata una perdita veramente notevole, del 75%, pari a circa 51 milioni di euro".

REGIONE LAZIO ISTITUIRA' PREMIO IN MEMORIA DI WILLY MONTEIRO

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato un ordine del giorno collegato alla legge di stabilita' che impegna il presidente Zingaretti a istituire un premio in memoria di Willy Monteiro Duarte, il giovane ucciso a Colleferro lo scorso 6 settembre in seguito a un brutale pestaggio. Il premio sara' rivolto agli studenti delle scuole superiori di secondo grado, statali e paritarie del Lazio, al fine di contrastare il fenomeno della violenza e le manifestazioni di aggressione nei confronti degli adolescenti. La Regione Lazio dovra' inoltre sostenere il Comune di Colleferro nella realizzazione di una 'piazza bianca' e di un monumento nel luogo in cui il giovanne venne ucciso.

AGGRESSIONE A TROUPE RAI, ARRESTATI DUE ULTRAS DELLA LAZIO

I Carabinieri, gli agenti della Digos e personale del commissariato Prati, hanno arrestato questa mattina due noti ultras della Lazio per l'aggressione a una troupe della Rai della trasmissione 'Storie Italiane', avvenuta a piazza di Ponte Milvio lo scorso 20 dicembre. I due operatori stavano effettuando un servizio connesso alla pandemia, quando un gruppo di dieci persone li aveva aggrediti. Le indagini delle forze dell'ordine hanno consentito di identificare due dei partecipanti alle violenze. Il gip ha disposto nei loro confronti la custodia cautelare agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento