rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità

Test di ingresso al corso di laurea in Farmacia il 22 settembre

Il termine ultimo per la presentare l’iscrizione è fissato al 15 settembre

I farmacisti, insieme ai medici e agli infermieri, sono stati i protagonisti indiscussi dell’emergenza Covid. È rafforzare l’integrazione tra le varie professionalità l’obiettivo dell'offerta formativa del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia della Facoltà di Medicina e chirurgia. Il test di ammissione è fissato in calendario per il prossimo 22 settembre e si svolgerà nel campus di Roma dell'ateneo. È possibile iscriversi fino al 15 settembre.

Il corso di Laurea in Farmacia propone un'offerta formativa articolata attraverso i diversi settori disciplinari. Gli insegnamenti di base riguardano i campi della fisica, della chimica e della biologia, senza trascurare i settori biotecnologici, farmacologici, chimici e tecnici applicati alla farmaceutica. Il carattere innovativo del corso di laurea in Farmacia dell'Università Cattolica è rappresentato dalla spiccata attenzione verso la Farmacia dei servizi assistenziali.

La possibilità di interazione con le professionalità mediche e sanitarie che operano presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs tra cui la farmacia ospedaliera sara' un forte valore aggiunto di questo percorso formativo. La presenza inoltre del Corso di Laurea in Economia e gestione dei servizi (profilo Management per la sanita') nel campus di Roma garantisce la possibilità di acquisire conoscenze e competenze manageriali indispensabili per il farmacista in tutti gli ambiti. Nell'ambito dei percorsi formativi, alle lezioni frontali si unisce la didattica di laboratorio, attraverso cui è possibile applicare le nozioni apprese e verificare la propria preparazione, nonché prepararsi all'ingresso nel mondo del lavoro. Nella proposta anche diverse attività di tirocinio curricolare, formativo e di orientamento.

"I nuovi percorsi formativi come il Corso di laurea in Farmacia dell'Universita' Cattolica- ha detto il professor Andrea Urbani, presidente del Corso di laurea in Farmacia - Devono seguire una via multidisciplinare all'interno dell'ecosistema sanitario, sviluppando professionalità che permettano piena integrazione con il campo medico, diagnostico, ecologico, veterinario, farmaceutico ed imprenditoriale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test di ingresso al corso di laurea in Farmacia il 22 settembre

RomaToday è in caricamento